Book Risultati 2017

Il Friuli Venezia Giulia è da sempre un territorio ad altissima vocazione sportiva. Una piccola regione, che per numero di abitanti complessivi è inferiore alla sola Milano, ma che può vantare in tutte le discipline una densità di atleti olimpionici e mondiali senza eguali nel resto della Penisola. In questo terreno fecondo il sollevamento pesi ha attecchito alle perfezione sfornando negli anni atleti di interesse internazionale senza soluzione di continuità, potendo vantare oggi radici forti e solide tradizioni. La delegazione che mi onoro di rappresentare, incombenza nella quale subentro all’ottimo Francesco Coassin, che ha dovuto purtroppo dare forfait per ragioni lavorative, è composta da club strutturati e radicati sul territorio, fatti di persone appassionate e competenti. Una piattaforma di granito sulla quale impostare tutta l’attività, dal proselitismo, alla formazione degli agonisti, fino al raggiungimento delle massime competizioni mondiali.

Grazie al loro lavoro paziente e certosino, grazie alla bravura, alla preparazione dei nostri tecnici e alla reputazione che hanno saputo crearsi all’interno degli istituti, il nostro sport ha superato ogni residuo pregiudizio e gode oggi di larghissimo credito all’interno del mondo della scuola, che rimane il bacino principale dal quale attingere gli atleti del futuro.

Il 2017 è stato il primo anno di un nuovo ciclo olimpico, che culminerà con i Giochi di Tokyo 2020. E’ stato l’inizio di una lunga marcia di avvicinamento, impastata di fatica ed entusiasmo, che – ce lo auguriamo – vedrà protagonisti fino all’atto finale alcuni dei nostri atleti di punta. Ma la cosa in assoluto più lusinghiera è constatare che, dietro ai nostri portabandiera, la filiera non si interrompe mai. Dietro ai nostri atleti, che già frequentano con successo le pedane mondiali e che già nel 2018 saranno chiamati ad alcuni appuntamenti cruciali nella lunga marcia di cui sopra, crescono di continuo nuovi virgulti. In ogni classe ed in ogni categoria c’è qualche nostro rappresentante in grado di ben figurare e questa è la regina delle prove: è la prova provata che i risultati eclatanti, ottenuti anche di recente, non sono la conseguenza di exploit isolati e fortuiti, ma il frutto di lavoro, criterio e programmazione.

Non mi resta che manifestare al nostro movimento al gran completo, atleti, tecnici, dirigenti e ufficiali di gara il mio orgoglio per i risultati raggiunti nel 2017, augurando al contempo a tutti di raggiungere nel 2018 i risultati e le soddisfazioni che si sono prefissati.

Book Risultati 2017