Campionati Regionali Juniores – Qualificazione ai Campionati Italiani Juniores – Cervignano – 5/07/2014

_MG_9422

Tante promesse ma tutte da mantenere sulla pedana del FVG e su quella nazionale.

Un solo primato italiano stabilito da Michael Di Giusto nella classe Juniores 62 Kg (Slancio 141kg).

Gara di qualificazione anche in FVG. Ultima data utile sabato 5 luglio scorso. Gli Atleti/e juniores regionali sono arrivati a Cervignano del Friuli fin dal primo mattino per compiere le delicate operazione del peso. Venti tra Atleti e Atlete. Quindici maschi e cinque donne tutte della Pes. Pordenone.  Gare di qualificazione in vista della fase finale a fine settembre ad Ostia nel Campionato italiano di classe. Il team arbitrale regionale era quasi al gran completo per queste gare di mezzo anno molto significative per i test della preparazione. La MIOSSPORT ha garantito, come sempre, con il suo team tecnico tutto lo standard di gara previsto per le gare di qualificazione. Presente il delegato regionale Giovanni Righi e tutti i presidenti delle Società regionali.

CRONACA SPORTIVADEL CAMPIONATO JUNIORES MASCHILE

CORDENONS Davide– Dati gara: cat. 56kg JU 1994 PP 56,00kg – A.S.D. Pesistica Pordenone. Risultati Qlf: 75/95/105. Entra in gara con 70kg e la voglia di qualificarsi come sempre. Incastra validamente il bilanciere quasi in piedi. Perfetto e valida l’esecuzione. Secondo tentativo nello strappo a 75kg. Esegue con la velocità acquisita in palestra “da Dino”, poi rinuncia alla terza. Strategia di gara! Veloce in prima di slancio a 90kg ed è valida. A 95kg in seconda realizza e poi si rinuncia alla terza. Non va oltre! Conosce già la sua posizione in qualifica. Campione regionale Juniores 2014 cat. 56kg. Non ha rivali nella categoria.

DEL COL Fabio – Dati gara: cat. 62kg U17 1998 PP 58,53kg – Olimpic Power C. Fiume Veneto. Risultati Qlf. 62/80/142. Non parte bene a 59kg. Lascia cadere il bilanciere in avanti in fase d’incastro. Non modula la forza e l’equilibrio. Ritenta più sicuro, grazie anche ai suoi due allenatori, Girardi e Magris, che da bordo pedana soffrono un po’, ma riescono a fargli sollevare lo stesso carico. In terza, ci sono 62kg al bilanciere e sono validi con qualche esitazione del responso elettronico. Un brivido e un silenzio in pedana ma è valida. Valido il primo slancio a 77kg che lo fanno restare in gara. A 80kg, in seconda prova, senza patemi ottiene tre bianchi e passa 83kg in terza che solleva, ma perde l’attrezzo in fase aerea. È, comunque, campione regionale Juniores cat. 62kg.

ZANNI Mirko – Dati gara: Cat. 69kg U17 1997 PP 65,40kg – A.S.D. Pesistica Pordenone. Risultati Qlf. 110/140/250. Parte con 110kg ed entra subito in gara. Seconda a 120kg, ma nulla da fare! Tre rossi dagli Arbitri. Insegue qualcosa! Non valida neanche la terza, che ripete con lo stesso carico. Bilanciere dietro. Parte nello slancio da 130kg che solleva validamente. Forse pensa al carico successivo. Bilanciere a 140kg, secondo tentativo di slancio che solleva comodamente. Vorrebbe chiudere la gara di qualifica con due primati italiani e regionali (slancio e totale), ma non conclude. Perde i 145kg nella fase finale. Campione regionale Juniores 2014 cat. 69kg. Miglior Sinclair maschile regionale in questa gara con 348,39 punti. In agosto, Mirko, parteciperà, in Cina a Nanjing, ai Giochi Olimpici Giovanili. Al suo fianco il m°ds, Marcuz. A difendere i colori dell’ltalia in quella importantissima occasione internazionale anche la siciliana Alessandra Pagliaro.

MORARU Gheorghe – Dati gara: Cat. 69kg U171998 PP 63,77kg – A.S.D. Pesistica Pordenone. Risultati Qlf: 61/80/141. Parte in prima prova di strappo con 55kg e poi passa a 59kg, visto il valido in prima. A 59kg comincia la sua corsa. Via libera con una valida completa. I 61kg in terza non offrono alcuna imperfezione agli Arbitri, che decretano all’unisono: prova valida!Il primo slancio lo vuole a 75kg. È seguito da un veterano delle pedane: Coassin Francesco che lo rincuora. Poi chiede 80kg in seconda di slancio che la terna al completo decreta valida. Bravo!  Infine, la terza con bilanciere a 83kg non riesce a concludere e la terna stabilisce il responso negativo con tre rossi. Finisce al 5° posto in classifica, ma promette bene. Buona l’impostazione, ma scarsa l’esperienza sulla pedana. Ci penserà la palestra di Pordenone a farlo crescere agonisticamente.

ERMACORA Gianluca – Dati gara: Cat. 69kg U17 1997 PP 68,18kg – A.S.D. Pesistica Udinese. Risultati Qlf: 62/78/140. È l’unico Atleta a gareggiare per il sodalizio del capoluogo di Provincia. Nel primo tentativo di strappo a 62kg il bilanciere cade dietro. Poi, durante i due minuti a disposizione, si ripete con lo stesso carico. I 62kg non vogliono proprio entrare in classifica! La terza di strappo è importante. Deve restare in gara a tutti i costi. Ripropone lo stesso carico ed è valida. Un piccolo brivido di tutto lo staff udinese. Negli slanci non sbaglierà una prova. Validi i 70kg in prima prova. Validi i 75kg nel secondo tentativo e poi con 78kg al bilanciere, chiude la gara con un valido senza timori. Il suo sesto posto è un buon risultato, vedendo i suoi avversari in categoria. Il suo diretto rivale, però, era il pordenonese Moraru.

DE MARCO Riccardo – Dati gara: Cat. 69kg JU 1995 PP 65,84kg – A.S.D. Pesistica Pordenone. Risultati Qlf: 97/115/212. Secco il sollevamento a 93kg che strappa un valido alla terna. Seconda prova a 97kg che incastra bassissimo e validamente. La sua terza prova è a due minuti con 100kg (il quintale)! Ma cadono subito dietro in fase d’incastro. Alto, magro e molto veloce nei suoi sollevamenti. Tenta il primo slancio a 110kg e strappa (anzi slancia!) molti applausi e una prova valida dai tre Arbitri alla pedana. Bilanciere a 115kg che pesano molto per Riccardo, che lotta fino all’ultimo per sollevarli. Infatti li vince e ottiene una prova valida. In terza a 118kg lotta ancora fin da subito con il bilanciere che, alleato con la gravità, ha la meglio. Ottimo il suo secondo posto in classifica di categoria dietro al forte Zanni.

CARBONERA Francesco – Dati gara: Cat. 69kg JU 1996 PP 67,26kg – A.S.D. Miossport Cervignano. Risultati Qlf: 87/107/194. Entra nella gara di strappo con 77kg al bilanciere. Incastrati e sollevati molto bene. Francesco solleva poi 83kg e convince la terna arbitrale. Il suo terzo tentativo di strappo è con il bilanciere caricato a 87kg. Strappa anche gli applausi per l’esecuzione valida. Gli strappi vanno tutti lisci. Entra 107kg con il primo slancio che ottiene tre bianchi. Bella alzata. Convinta. Riprende in seconda a 114kg, ma il perde il bilanciere dietro la schiena. Peccato! Troppa forza e poco controllo. Non valida l’alzata. Poi richiede gli stessi chili. Non vuol perdere la gara, ma il bilanciere pesa inesorabilmente sulla determinazione a sollevare che Francesco si porta dentro. Va bene anche il suo terzo posto in classifica finale in quella affollata categoria.

EFFAH Felix – Dati gara: Cat. 69kg JU 1995. PP 68,98kg – A.S.D. Pesistica Pordenone. Risultati Qlf: 80/95/175. Incastra i 70kg senza difficoltà nella prima prova di strappo. A 75kg, Felix, cresce nella tecnica ed è valida. Termina gli strappi senza difficoltà a 80kg. Sicuro di se tecnicamente a 90kg nel primo slancio, ottiene un responso valido dalla terna. A 95kg ottiene ancora un valido e vuole i 100kg al bilanciere per la sua terza di slancio. Ma qualcosa non va! Due rossi e un bianco: non valida! Il suo quarto posto in classifica non disturba nessuno.

DOBOVITCHI Alexandru – Dati gara: Cat. 77kg U17 1997 PP 74,32kg – A.S.D. Miossport Cervignano. Risultati Qlf: 64/85/149. Silenzioso e sicuro di se, con 57kg di carico, inizia negli strappi e con un mezzo passo in avanti compensa l’inerzia del bilanciere che lo vorrebbe fuori dalla pedana. Nel secondo strappo a 61kg tre bianchi. Nella sua terza prova a 64kg il bilanciere lo fa camminare un po’ per la pedana anche questa volta, ma sono validamente sollevati per gli Arbitri. Parte negli slanci con 82kg. Validi e facilmente sollevati. Prova non valida con due rossi e un bianco a 85kg. La terza di nuovo a 85kg e i tre validi se li merita. È contento della sua prestazione estiva. Campione regionale Juniores 2014 cat. 77kg.

MIAN Carlo – Dati gara: Cat. 85kg U17 1998 PP 84,12kg – A.S.D. Miossport Cervignano. Risultati Qlf: 70/85/155. Bene con 60kg in prima di strappo. I cappelli rossi portano bene all’esito della gara! La seconda di strappo a 65kg sono ben incastrati da subito e sollevati  con una certa facilità. Il terzo strappo con 70kg al bilanciere è valido, ma Carlo sbuffa nel sollevarli. Pesano inaspettatamente. Riprende con il primo slancio a 75kg. Validi. In seconda vuole 80kg sul bilanciere e sono suoi in modo molto sicuro. Sembra aver fatto sua la tecnica in entrambi gli esercizi olimpici. Si è ripreso completamente dopo un fermo di qualche settimana negli allenamenti. La terna gli dà tre bianchi a 85kg nel terzo tentativo dello slancio. Un sei-su-sei. Campione regionale Juniores 2014 cat. 85kg. Adesso sarà impegnato per tutta l’estate con il baseball, l’altra sua grande passione sportiva.

SCOTTI Alberto – Dati gara: Cat. 85kg U17 1998 PP 83,93kg – Olimpic Power C. Fiume Veneto. Risultati Qlf: 47/55/102. Valida il primo strappo con 40kg – Poi, Alberto, passa a 44kg. Girardi e Magris lo incoraggiano da fuori pedana. Valido il tentativo. A 47kg, in terza, è valida come le precedenti due di strappo. Nello slancio parte a 48kg. Li solleva con molta sicurezza e sono validi anche per i tre Arbitri della pedana. La sua seconda a 52kg ha qualche incertezza nell’esecuzione. Un solo rosso si vede nel responso arbitrale, ma la prova ottiene due bianchi ed è, pertanto, valida. La terza di slancio a 55kg vede ancora un rosso. Ma è valida. Un sei-su-sei. Un secondo posto in quella categoria, dietro a Carlo Mian della MIOSSPORT, è un ottimo risultato, conferma il presidente Girardi.

FREGONESE Yuri – Dati gara: Cat. 94kg U17 1999PP 85,14kg – A.S.D. Miossport Cervignano. Risultati Qlf: 50/65/115. Valida la prima a 45kg che solleva correttamente ma con qualche instabilità verso l’alto. La terna che risponde con tre bianchi conferma in seconda prova con 48kg al bilanciere. Yuri è molto più sicuro che nel precedente tentativo. La terza non fa una grinza ed è valida a 50kg. Entra negli slanci con 60kg che solleva validamente dalla pedana, poi a due minuti insegue i 65kg che solleva ottenendo tre validi dalla terna senza discussioni. I 70kg, in chiusura degli slanci, sono quasi fatti, ma forse una maggiore esperienza di gara lo avrebbe aiutato. Dimostrerà la sua bravura in altra gara. All’orecchio sempre il suo portafortuna nero. Anche se un Under 17 è campione regionale Juniores 2014 cat. 94kg.

MANCINO Kevin – Dati gara: Cat. 105kg JU 1994 PP 103,98kg – VVF PN. Risultati Qlf: 120/135/255. I 115kg nel primo strappo sono suoi con facilità. I 120kg al bilanciere, invece, sono validi solo in terza prova. Slancio, partenza con 135kg che solleva con sicurezza che lo fanno restare in gara. I 145kg in seconda di slancio non sono validi per la terna alla pedana. Ultimo Atleta in gara ancora con 145kg in terza. Sono quasi validi, ma Kevin non stabilizza il carico e ritira un responso arbitrale puntuale di prova non valida dalla terna che ha ufficiato con particolare imparzialità durante tutti e due i Campionati. In queste qualifiche, Kevin, ha sollevato più di tutti nel totale. Campione regionale Juniores 2014 cat. 105kg con un po’ di amarezza per i due ultimi slanci andati a vuoto.

FREGONESE Luca – Dati gara: Cat. +105kg JU 1996 PP 114,36kg – A.S.D. Miossport Cervignano. Risultati Qlf: 70/85/155. Non scherza nella prima di strappo a 60kg. È concentrato come sempre quando sale in pedana. La seconda è valida con 65kg al bilanciere. Chiude a 70kg con precisione e sicurezza. Scende dalla pedana e riprende la sua simpatia di sempre con un sorriso. Luca risale sulla pedana per gli slanci con 75kg che sono validi. È un Under 17 determinato quando gareggia. La seconda è valida a 80kg con un po’ di fatica. Validi gli 85kg in terza. Poi scende dalla pedana ed è campione regionale Juniores 2014 cat. +105kg. Un sei-su-sei. Con suo fratello Yuri, porta alla Miossport due medaglie importanti e preziose. I due fratelli d’oro sono emozionati alle premiazioni. L’allenatrice Ilaria Viglietti ha avuto il suo lavoro a seguire da sola i cinque atleti della MIOSSPORT. È stata, comunque, all’altezza del ruolo tecnico affidatogli.

DI GIUSTO Michael – Dati gara: Cat. 62kg JU 1995 PP 61,31kg – C.S. Esercito. Risultati Qlf: 105/141/246. Atleta presente in gara solo per le qualifiche fuori sede. Negli strappi con 105kg incastra bene! Validi. In seconda non c’è verso. Anche in terza a 112kg il bilanciere resta alle ginocchia. Gli slanci iniziano con 130kg che solleva senza nessuna difficoltà. Poi balza di 10kg! a 140kg che non solleva… Non si arrende. Ha due minuti di tempo per sollevare 141kg,  che vuole con determinazione. Sono un tentativo di primato italiano. Michael ci riesce, e lo stabilisce nella cat. fino a 62kg, classe Juniores. Precedente record detenuto da Calogero Guarnaccia con 140kg.

CRONACA SPORTIVA DEL CAMPIONATO JUNIORES FEMMINILE

Campionato tutto pordenonese. Assenti le Atlete degli altri sodalizi di Pesistica regionali.

OBODAI Abigail – Dati gara: Cat. 53kg U17 1998. PP 48,44kg – A.S.D. Pesistica Pordenone. Risultati Qlf: 51/60/111. Precisa e veloce con 47kg nel primo strappo. Poi due minuti per i 51kg in seconda. Molto attenta e determinata. Un secco valido per lei. Chiude gli strappi con 53kg. Dino Marcuz la segue e le insegna la determinazione di cui ha ancora bisogno nella manciata di secondi prima del sollevamento. Niente da fare! Il bilanciere cade subito in fase d’incastro. Peccato per lei, ma i 53kg non sono suoi cos’ dice la terna arbitrale alla pedana. Si allena con grande serietà in palestra a Pordenone, silenziosa e tenace. Prosegue con sicurezza nel primo slancio a 57kg. Il suo secondo sollevamento nello slancio è perfetto con 60kg in vista della terzo a 62kg. Il m°ds Marcuz la segue per l’importante prova, che però perde subito nella spinta. Campionessa regionale Juniores 2014 cat. 53kg. Miglior Sinclair femminile in gara con 180,51 punti.

ROMANELLI Martina – Dati gara: Cat. 58kg U17 1999 PP 56,11kg – A.S.D. Pesistica Pordenone. Risultati Qlf: 39/47/86. Valida a 36kg senza bave. Poi a 39kg, in seconda prova, ancora tre bianchi. A 41kg chiude gli strappi con un non valido. Il bilanciere cade avanti senza pietà: la gravità si oppone. Siamo agli slanci. Prima prova a 44kg, validi in split! Prova non valida, invece, con i 45kg in seconda. Ripete dopo l’errore, ancora con 50kg al bilanciere. Incastra, ma perde il sollevamento. È lo stesso campionessa regionale Juniores 2014 cat. 58kg. Lo slancio a 40kg senza patemi e molto ben sollevati. I 43kg sollevati correttamente.

DI CAPRIO Martina – Dati gara: Cat. 58kg U17 1997 PP 57,32kg – A.S.D. Pesistica Pordenone. Risultati Qlf: 36/43/79. La prima prova a 30kg è valida. L’esercizio di strappo inizia bene per la prima Atleta della mattina che solleva con grande plasticità il bilanciere. Poi la Di Caprio passa a 34kg. Nel secondo stappo l’Atleta ascolta il suo allenatore, Marcuz, e non sbaglia. Con 36kg in terza, pur con qualche oscillazione, la terna valuta valida la prova con tre bianchi. Negli slanci i 40kg e i 43kg sono validi, ma sbaglia la terza prova con 45kg al bilanciere. Nessuna paura, è seconda dietro alla più forte compagna di squadra Romanelli. Siamo agli esordi agonistici e il suo allenatore sa quanto lavoro deve fare in palestra per emergere nelle gare.

SANTAROSSA Chiara – Dati gara: Cat. 69kg JU 1994 PP 68,15kg – A.S.D. Pesistica Pordenone. Risultati Qlf: 63/74/137. Primo strappo con 57kg. Il bilanciere è sollevato con facilità e sicurezza tecnica. La seconda con 60kg è ancora relativamente semplice. Terza prova a 63kg ed è valida con grande soddisfazione di. Marcuz che la segue. I 67kg della prima di slancio sono suoi. La seconda a 70kg, che aspetta a staccare, li solleva in modo vincente in split. Subito con esplosione verso l’alto i 74kg in terza prova. Campionessa regionale Juniores 2014 cat. 69kg. Una sei-su-sei. Solleva più di tutte le ragazze in questa qualificazione nello strappo, nello slancio e nel totale.

ABU SHARAR Yasmina – Dati gara: Cat. 69kg JU 1995 PP 68,93kg – A.S.D. Pesistica Pordenone. Risultati Qlf: 60/72/132. Perfetto il primo strappo a 58kg. E’ decisamente migliorata in gara. Non le manca il coraggio e la volontà di salire in pedana e sollevare. I duri allenamenti in palestra si vedono e i 60kg sono ancora suoi. In terza, però, con bilanciere a 63kg non sono entrati, le cadono dietro la schiena staccati dalla pedana con troppa forza e senza controllo. Primo slancio a 67kg senza problemi. Yasmina, ascolta i suggerimenti fuori campo di chi la segue negli allenamenti in palestra. Anche i 70kg sono validi con tre bianchi. Sollevati validamente anche i 72kg in conclusione con la stessa tecnica pordenonese: velocità di esecuzione, precisione all’incastro e fame di vincere.

Nella classifica per le Società del FVG si posiziona al primo posto la Pes. Pordenone che con cinque maschi e cinque femmine vince ancora senza antagonisti. Al secondo, il sodalizio di casa della MIOSSPORT con cinque maschi e in terza posizione sul podio l’Olimpic Power C. di Fiume Veneto con due Under 17. Presenti alle gare Atleti dei VVF di Pordenone, della Pes. Udinese e del G.S. Esercito. Nessun primato regionale battuto. Il pordenonese Zanni ha tentato di ripetersi, nello slancio e nel totale, come aveva fatto a Lubiana all’inizio di giugno nel 50° Torneo Alpe Adria, ma non è riuscito nell’intento. I due Campionati di qualificazione hanno visto una presenza sulla pedana non numerosissima di Atleti/e come ci si aspettava. Una tecnica, in alcuni casi, ancora da affinare per migliorare i risultati. Mancano due mesi è tutto è ancora possibile. Vedremo adesso la lista dei qualificati alla finale. Dopo le premiazioni per le qualificazioni juniores, si è svolta la cerimonia annuale del Comitato per la consegna dei riconoscimenti sportivi per l’anno 2013, nella vicina struttura messa a disposizione dalla Società Cervignano Baseball ASD Tigers.

Risultati Campionati Regionali Juniores

_MG_9421