Messaggio di auguri dell’ex delegato Francesco Coassin

Ciao a tutti,

Purtroppo e seppur per validi motivi so di essermi dimesso bruscamente dalla nomina di Delegato Regionale. Non ho potuto congedarmi come avrei voluto.

Ci tengo però ad un brevissimo messaggio di auguri rivolto a tutti voi: atleti, tecnici, ufficiali di gara e dirigenti.

Specialmente alle persone con cui ho avuto il piacere di lavorare.

Vi Auguro quindi un Buon Natale ed un 2018 ricco di soddisfazioni e buoni propositi.

Francesco Coassin

La pesistica del Friuli Venezia Giulia ha un nuovo Arbitro internazionale IWF

Angelo Dalla Silvestra, cervignanese, è da oggi Arbitro internazionale di 1a categoria

Alla recente competizione internazionale della European Union Cup di Pesistica Olimpica, che si è svolta sabato 16 dicembre scorso, nel Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito (CSOE) della Cecchignola in Roma, Angelo Dalla Silvestra si è laureato Arbitro internazionale di 1a categoria con 96,40 % nella prova pratica e 100 % nella prova scritta, coronando così in suo percorso arbitrale internazionale nell’International Weightlifting Federation (IWF), voluto dalla Commissione Nazionale Ufficiali di Gara (CNUG). Approdato alla Pesistica nell’autunno del 1994, Dalla Silvestra, dopo varie esperienze organizzative e progettuali in altri sport, nel 1998, supera a pieni voti gli esami per Arbitro regionale di Pesistica. Nel 2005, poi, raggiunge il livello arbitrale nazionale. Le sue attività di studio e il metodo di lavoro intrapresi per migliorare l’esperienza di tecnica arbitrale e di quella organizzativa personali nelle gare è ormai quotidiana. Non potrebbe essere altrimenti. Oggi la Pesistica non richiede solo passione, ma anche altre competenze tecniche di alto livello – afferma, Angelo, con una certa emozione dopo il risultato. Nel 2000 consegue il brevetto di tecnico dei Centri di Avviamento allo Sport (CAS) del CONI per l’educazione motoria di base. Le sue competenze tecniche acquisite nel tempo gli sono servite, anche, per l’intensa attività di promozione nelle Scuole cittadine. Poi, nel 2004, consegue il brevetto di Allenatore di Pesistica e Cultura Fisica contribuendo notevolmente ad orientarlo nel vasto mondo del Sollevamento pesi. Nello stesso anno gli viene affidato da Giovanni Righi, allora delegato del Comitato regionale FIPE del FVG, l’incarico di coordinare gli Arbitri di Pesistica nel Friuli Venezia Giulia, incarico che mantiene fino nella primavera del 2013. Poi il coordinatore della Commissione Nazionale degli Ufficiali di Gara, Fabiano Blasutig, lo vuole nella prestigiosa struttura tecnica di vertice della FIPE. L’anno dopo – siamo nella primavera del 2014 – supera brillantemente, ma non senza patemi, a San Marino, nell’importante Torneo internazionale di Pesistica dei Piccoli Stati Europei, gli esami per Arbitro internazionale di 2a categoria, insieme alla collega campana, Annalisa Disogra, oggi già Arbitro di 1a categoria internazionale. Oltre duecento sono le sue presenze attive nelle gare di Pesistica, dal 1999 ad oggi, tra quelle regionali, nazionali ed internazionali.

La CNUG, vista la sua maturata esperienza e competenza ad ogni livello, agli inizi del 2017, lo propone al Consiglio Federale per affidargli l’incarico di dirigere le complesse ed articolate fasi delle gare nazionali della FIPE, in alternanza con la Collega lucana Chiara Cifarelli, anche arbitro dell’International Paralympic Committee (IPC) e componente della CNUG. Si va completando, ma non termina qui, la formazione di questo Arbitro di Pesistica che la Federazione annovera orgogliosamente tra le sue fila.

 

Gli Arbitri di Pesistica e gli Insegnanti Tecnici del Friuli Venezia Giulia si aggiornano insieme

Presente anche il CRUG della Valle d’Aosta.

Arbitri e Insegnanti Tecnici di Pesistica del FVG si sono incontrati domenica scorsa a Cervignano del Friuli per un confronto tecnico e per essere informati sulle novità dopo l’importante consesso degli Stati Generali della FIPE, svoltisi due settimane fa in Fiumicino presso Roma. Fabio Martin, Coordinatore degli Arbitri regionali, che ha aperto i lavori portando i saluti del Delegato regionale Francesco Coassin, assente per motivi familiari, è intervento nel pomeriggio con un analisi puntuale e precisa sugli articoli principali del Regolamento di Pesistica Olimpica edizione IWF 2017.

L’incontro, oltre che informativo è stato per certi versi formativo sul piano tecnico ed è stata l’occasione per un confronto dialettico tra i due soggetti importanti della gara: Arbitri e Allenatori/trici senza tralasciare gli Atleti/e.

Gli spunti emersi sono stati annotati dal Coordinatore della Commissione Nazionale degli Ufficiali di Gara (CNUG), Fabiano Blasutig, che nel suo intervento ha delineato sommariamente gli indirizzi che la Commissione nazionale intende dare alle Strutture periferiche arbitrali e a tutto il Settore a seguito del mandato conferitogli dal Consiglio Federale.

Relatore nel Corso di aggiornamento in FVG è stato anche Angelo Dalla Silvestra, Componente della CNUG, che in mattinata ha illustrato con bravura, forte della sua esperienza e del ruolo di Direttore di gara, il Regolamento della Panca e Parapowerlifting. I video proiettati hanno contribuito a far luce su alcuni aspetti regolamentari ancora poco sviscerati. Presente al Corso il Coordinatore degli Arbitri della Valle d’Aosta, Andrea Movio, che di passaggio per la Città ha approfittato dell’occasione e dell’invito rivoltogli a partecipare all’incontro. Presente anche Ernesto Zanetti, Presidente di Alpe Adria, reduce dal successo del 14° Torneo internazionale Alpe Adria Master, dedicato al compianto Giancarlo Roppa recentemente scomparso.

Scompare a 62 anni il maestro di Pesistica Giancarlo Roppa

In lutto tutta la Pesistica del Friuli Venezia Giulia

Uno dei cinque soci fondatori della Società sportiva MIOSSPORT di Cervignano del Friuli e maestro di Pesistica, dopo lunghissima e inesorabile malattia è deceduto ieri, 15 settembre. Ha contrastato fino all’ultimo con tutte le sue forze e con dignità il male crudele che da qualche anno lo aveva colpito, assistito amorevolmente dalla moglie Lucia e dalla figlia Katia a cui va tutto il nostro cordoglio. Atleta dal 1969, vantava un titolo mondiale Master (2011), una medaglia d’argento (2013), una di bronzo ai Campionati europei Master (2011) e una miriade di altri riconoscimenti sportivi da podio nazionali e regionali.

È stato allenatore dal 1978, istruttore di Pesistica dal 1990 di più generazioni di pesisti cervignanesi. Dal 1996 al 1997 aiuto allenatore nazionale della squadra juniores di Pesistica e dal 2004 maestro di Pesistica. “Gianca”, così era sopranominato, è stato attivo anche nella preparazione atletica di alcune squadre locali di pallavolo femminile. È salito sulla pedana di gara, e con successo, fino a qualche anno fa. La sua scomparsa lascerà un grande vuoto tra gli sportivi cervignanesi, in molte palestre e sulle pedane di gara del Sollevamento pesi non solo del Friuli Venezia Giulia.

 

 

 

 

Premiazioni attività agonistica 2016

Sono state ben oltre settanta le persone che hanno partecipato alla cerimonia di premiazione dell’Attività Agonistica Nazionale ed Internazionale per l’anno 2016 che si è svolta sabato 15 luglio 2017 presso l’Agriturismo “Tina” a San Giorgio della Richinvelda in località Rauscedo.

L’evento si è rivelato un successo grazie allo splendido contesto che l’agriturismo offriva e grazie ad una soleggiata ma non troppo calda serata ed è stata un’occasione per incontrarsi e festeggiare il Comitato Regionale FIPE del Friuli Venezia Giulia.

Tra i partecipanti oltre ovviamente agli Atleti, anche Dirigenti, Ufficiali di Gara, Tecnici Parenti e Amici.

Con un’impeccabile introduzione del dott. Giovanni RIGHI che, in veste di Delegato Regionale uscente, ha ringraziato i presenti ed elencato quelli che sono stati i momenti importanti del quadriennio olimpico passato ed in particolare dell’anno 2016, la parola è poi passata alla Vice-Presidente Federale Maria Rosa FLAIBAN che nel suo ruolo ha portato i saluti e gli auguri del Presidente Antonio URSO e nel contesto si è felicitata di tanta partecipazione all’evento.

Quindi è stata la volta del Delegato Regionale Francesco COASSIN che ha portato con piacere, a tutti i presenti, i saluti del Delegato Provinciale di Trieste Claudio CIANI decano della pesistica e quelli del Coordinatore della Commissione Nazionale Ufficiali di Gara Fabiano BLASUTIG. Entrambi dispiaciuti ma impossibilitati a partecipare, Blasutig ha voluto comunque esprimere le sue felicitazioni, ringraziamenti, auguri e suggerimenti per mezzo di una lettera che il Delegato ha condiviso a fine premiazioni con alcuni dei presenti.

In questo contesto il Delegato ha approfittato per rivolgere I suoi personali ringraziamenti a tutti coloro i quali si sono prodigati nel supportare la gestione delle numerose attività del Comitato, ed in modo particolare: Marcello Zoratti perché grazie lui è stato possibile organizzare la serata; Ernesto Zanetti, il mentore, un riferimento in tutte le questioni burocratiche; Maria Rosa Flaiban, un grande supporto soprattutto nei momenti di sconforto; Giovanni Righi, per quanto ancora sta facendo per il Comitato nonostante i suoi impegni; Luigi Grando, per quanto si prodiga nell’organizzazione degli eventi; Davide Cordenons, per quanto si è dedicato per cercare di organizzare la trasferta dei giovanissimi; Fabio Martin e tutti gli UUdg, per l’impegno e l’attenzione che mettono durante lo svolgimento delle gare; Angelo Dalla Silvestra, per la gestione del sito web ed i suoi preziosi suggerimenti; Fabiano Blasutig, che si è prodigato sin da subito per dare supporto con i suoi consigli; Vincenzo Ficco e la moglie Barbara per la splendida location che hanno messo a disposizione; E Dino Marcuz perché a lui va il merito se il Delegato di oggi si è avvicinato ed innamorato dello sport della Pesistica Olimpica.

Con un evviva al Comitato, si è quindi dato inizio all’evento principale della serata: la Premiazione degli Atleti, i veri protagonisti!

Sono state consegnate d’apprima le medaglie agli Atleti del Gran Premio Prime Alzate 2016, con il primo posto conquistato da Lisa LOTTI, Federico DA PIEVE, Simone VAL nelle rispettive categorie e dal secondo posto conquistato da Robert BUCATARU.

Gli Atleti premiati con il diploma del Comitato FVG, sono stati nell’ordine in cui chiamati: Cristiano Giuseppe FICCO, Raffaele MANCINO, Graziano MAGRIS, Sara IMPAGLIAZZO, Mauro GASPAROTTO, Fabrizio MARTA, Martina BOMBEN, Francesco CARBONERA, Lisa LOTTI, Lucia MARCOLIN, Valentina MIAN, Deborah MUHIGIRWA, Stefano CORDENONS, Margherita DELLA VALENTINA, Raffaella ELLERO, Anna FLOREANI, Luca FURLAN, Mariana Hermina SAMOILA, Simone VAL, Nicole VIVIAN, Debora BOSATO, Elisa CROVATO, Federico DA PIEVE, Giovanni LO GIUDICE, Eleonora MANFREDI, Abigail OBODAI, Lorenzo QUAINO, Martina ROMANELLI, Pavlo VASA.

In chiusura il Maestro dello Sport Ernesto Zanetti, ha voluto elogiare e festeggiare l’eccezionale risultato ottenuto dagli Atleti del FVG durante la recente competizione dell’Alpe Adria, Torneo per il quale lo stesso Zanetti ne è il Presidente.

Gesto dovuto in quanto di pregio per la Regione. Infatti, ciò nonostante la squadra si fosse presentata in svantaggio se considerata l’età degli atleti (tutti under 17), il punteggio ottenuto ha sbaragliato gli avversari ed è risultato essere addirittura un nuovo record.

A sorpresa e per merito di un attento Marcello Zoratti, è stato inoltre consegnato a nome del Comitato un dono floreale al Vice-Presidente Nazionale Maria Rosa Flaiban, alla signora Barbara Ficco moglie del Direttore Tecnico Regionale nonchè proprietaria dell’agriturismo ed alla signora Genni Santarossa moglie del Delegato.

La serata si è quindi conclusa con una generosa cena a buffet, con prodotti di alta qualità, tanta festa e allegria.

 

 

 

 

 

53° Alpe Adria International Weightlifting Tournament – Brunn am Gebirge 03/06/2017

Non poteva essere migliore di così l’esordio del nuovo delegato Regionale Francesco Coassin nella sua vesta di Capodelegazione della rappresentativa Regionale che ha partecipato alla cinquantatreesima edizione del Torneo Internazionale di Pesistica Alpe Adria organizzata a Brunn Am Gebirge, un sobborgo di Vienna.

Al nuovo ciclo settennale della manifestazione ricominciata nel 2015, partecipano le rappresentative della Bosnia Herzegovina, del Niederosterreich (AUT) di Zalaeszerceg (HUN) della Croazia, della Slovenia, del Veneto e del Friuli Venezia Giulia.

Quest’ultimo si è prepotentemente imposto, pur schierando un poker giovanissimo, composto tutto di atleti Under 17.

Ha iniziato alla grande la diciassettenne Deborah MUIGHIRWA, che con una gara perentoria e sei prove valide su sei, non ha lasciato spazio alle pur qualificate concorrenti.

Ha fatto seguito Mattia CERVESATO che non ha avuto difficoltà ad imporsi alla grande sui suoi pari età nella categoria Under 17.

Ma il vero outsider è stato il sedicenne Cristiano FICCO, vero e proprio dominatore della manifestazione che ha letteralmente sbaragliato il campo degli Juniores (under 20) concludendo con un pregevolissimo 305 di totale (135+170) che costituisce il nuovo primato Italiano e che gli ha consentito di realizzare un risultato Sinclair che lo pone al secondo posto assoluto di tutta la manifestazione.

Ultimo a scendere in campo nei Senior, il piccolo Stefano CORDENONS che si è trovato nella necessità di gestire il vantaggio accumulato dai compagni e difenderlo dai furiosi attacchi dei più anziani e forzuti avversari che avevano quasi li doppio della sua età e del suo peso. Per nulla intimorito da queste premesse, “polllicino” ha sfoggiato una condotta di gara da vero fuoriclasse, Con cinque prove valide su sei riusciva a realizzare un risultato Sinclair vicino ai 300 punti mettendo definitivamente a tacere le velleità degli avversari.

La rappresentativa del Friuli Venezia Giulia si è aggiudicata la assegnazione provvisoria del prestigioso trofeo con il risultato Sinclair di 1.207,87 punti, (nuovo record per questa manifestazione) davanti ai padroni di casa del Niederosterreich (1.145,35) e del Veneto (1.066,21).

Oltre alla prestigiosa “vittoria di tappa” il Friuli Venezia Giulia aumenta il proprio vantaggio anche nella classifica generale che dopo il terzo anno lo vede saldamente al comando con 3.374 punti, davanti al Veneto (3.208) ed al Niederrosterreich (3.016).

L’appuntamento per la prossima tornata di gara che vedrà la squadra della nostra regione salire in pedana nella veste di “defender” del prestigioso Trofeo è a Spalato, in Croazia, il 2 giugno 2018.

“E’ stata veramente una splendida edizione – ci ha detto il Presidente di Alpe Adria Weightlifting Ernesto Zanetti – e la rappresentativa della nostra regione ha sorpreso tutti i presenti per l’efficacia della tecnica espressa da tutti i suoi giovani rappresentanti che conferma l’ottimo stato di salute della Pesistica nella nostra regione. E’, infatti, in corso un cambio generazionale che spesso porta a dei periodi di “ritorno” nei risultati. Non è così quì da noi in quanto le “giovani leve” hanno già raggiunto il livello dei loro predecessori ed in alcuni casi, come quello di Ficco, lo hanno anche superato”.

Book Risultati 53° Alpe Adria Tournament

Estratto Risultati Friuli Venezia Giulia 53° Alpe Adria Tournament

PhotoGallery

 

 

 

Gli Arbitri di Pesistica del Friuli Venezia Giulia si aggiornano

Svolto il primo dei due corsi di aggiornamento arbitrale in Friuli Venezia Giulia in vista della qualificazione regionale di Distensione su Panca del 25 giugno prossimo

Gli Arbitri di Pesistica del FVG si sono riuniti a Cervignano del Friuli per fare il punto sul loro stato di preparazione tecnica alle gare. Il Delegato regionale Francesco Coassin, nell’occasione, era assente in quanto impegnato in Austria per la 53a edizione del Torneo internazionale Alpe Adria. Presenti all’incontro il Coordinatore nazionale del settore arbitrale, Fabiano Blasutig e Angelo Dalla Silvestra componente della CNUG e da quest’anno anche Direttore di gara nazionale. Fabio Martin, Coordinatore degli Arbitri del FVG dal 2017, ha aperto i lavori riassumendo l’attività arbitrale regionale ripresa e sviluppata, e da lui condotta, nei primi cinque mesi dell’anno, dopo i difficili trascorsi gestionali dell’ultimo biennio. Martin, che ha presieduto l’incontro, ha affermato con soddisfazione che i nuovi Arbitri sono stati determinanti per il prosieguo e la regolarità delle gare regionali e buono è stato il loro rendimento nel corso degli eventi sportivi regionali. A questo incontro, incentrato principalmente sull’obiettivo relativo all’analisi e alla pratica applicazione del Regolamento Tecnico di Distensione su panca di Parapowerlifting, ne seguirà un altro, precedente, però, alla ripresa delle attività arbitrali del secondo semestre. Il futuro incontro consentirà così a tutti gli Arbitri di Pesistica di questa Regione, nell’arco dell’anno, di essere presenti ad almeno un Corso di aggiornamento come previsto dalle disposizioni Federali. Il Corso, organizzato dal Comitato regionale, era aperto a tutti/e i/le Dirigenti sportivi/e, gli/le Allenatori/trici e gli/le Atleti/e del FVG. Anche il successivo Corso di aggiornamento sarà aperto come tutti i precedenti, a tutti gli interessati. La parola è poi passata a Blasutig che ha illustrato lo stato arbitrale del FVG nel contesto nazionale e non solo, indicando per il secondo semestre i sette obiettivi più importanti per gli Arbitri di questa Regione e la didattica principale da seguire per migliorare le prestazioni arbitrali in tutte le gare. Infine, Dalla Silvestra e Martin hanno poi commentato, articolo per articolo, con esempi concreti e calzanti e l’ausilio di alcuni interessanti video didattici, il Regolamento della Panca, coinvolgendo a più riprese i Colleghi in un interessante dibattito tecnico su questa Disciplina sportiva in via di sviluppo anche nella nostra Regione.