Claudio Ciani, arbitro benemerito

ciani

Festeggiato dalla Federazione Italiana di Pesistica agli Assoluti di Modena

La speciale Commissione per l’attribuzione delle benemerenze sportive della FIPE ha riconosciuto, finalmente, al triestino Claudio Ciani il titolo di Arbitro Benemerito per la pregevole e pluriennale opera in qualità di Ufficiale di gara in favore della Pesistica olimpica. Ciani, ha ricevuto dalle mani del Presidente federale, Antonio Urso, lo speciale riconoscimento in occasione dei Campionati italiani Assoluti di Pesistica olimpica, svoltisi tra il 7 e 8 dicembre scorsi a Modena. Classe 1930, questo indomito personaggio dello sport triestino ha, nella sua lunga carriera nella Pesistica, indossato le vesti di Atleta, dove si e particolarmente distinto negli anni cinquanta, poi quelle di Arbitro nazionale fino alla fine degli anni ottanta e di Dirigente della Pesistica Triestina, diventandone il Presidente. Congratulazioni sono pervenute da tutti gli amici della pesistica e dal Delegato, Giovanni Righi, che ha voluto, al rientro, congratularsi con l’Atleta più longevo della FIPE ancora in attività.

Fabiano Blasutig