Dall’Europa all’Asia, Mirco Zanni, solleva in grande nella categoria fino ai 62 kg

web-Grando-Zanni-Marcuz

Centro di Avviamento all’alta Qualificazione di Pordenone

Prima della partenza per la Cina – Luigi Grando, Mirco Zanni e Dino Marcuz

Nel Centro di Avviamento all’alta Qualificazione di Pordenone, il responsabile M°ds, Dino Marcuz, affiancato dal Direttore tecnico del FVG, Luigi Grando, rifiniscono con cura e professionale attenzione la preparazione fisica, tecnica, psicologica ed agonistica dell’Under 17, Mirco Zanni, prima della partenza per i Giochi Olimpici Giovanili a Nanjing in Cina, previsti tra il 16 e il 28 agosto. Il grande affiatamento tra tutti e il perfetto clima di allenamento che si è instaurato nel Centro di Pordenone ha consentito lusinghieri risultati nella preparazione, non solo di Zanni, ma di tutti i Pesisti che frequentano la palestra per allenarsi e salire sui podi. Mirco, che si allena tutti i giorni, conferma un livello otto, in una scala da zero a dieci, circa il suo stato psico-fisico, disegnando nell’aria, per scaramanzia con l’indice della mano destra, il simbolo matematico dell’infinito. Gli crediamo! Anche Marcuz è soddisfatto del grado della preparazione e della condizione complessiva del suo Atleta. Ha fatto tutto quello che un allenatore deve compiere in queste speciali occasioni agonistiche. Ha lavorato sodo, trascorrendo anche qualche notte insonne nel tentativo di affinare le tecniche di preparazione per questo Atleta e per le responsabilità che la FIPE gli ha messo sulle spalle. La Presidente della Pesistica Pordenone, Mariarosa Flaiban, ne sa qualcosa in proposito. Nel corso degli allenamenti della settimana scorsa, Mirco, ha sollevato 145kg nello slancio. Due giorni dopo ha registrato nel corso della preparazione, 124kg nello strappo e 140kg nello slancio (Totale 264kg!). Siamo in odore di primato. Il Presidente, Antonio Urso, segue costantemente la preparazione di Zanni a distanza, ed è informato sui progressi e sullo stato di forma dal suo allenatore. Domenica mattina, Zanni e Marcuz, partiranno con l’aereo da Trieste alla volta di Roma e poi verso la Cina con il resto della delegazione italiana. All’estremo dell’Italia, in Sicilia, nel frattempo, anche Alessandra Pagliaro si allena con costanza e grande determinazione, in vista anche lei della Cina, seguita da Giovanni Scarantino che di esperienza sportiva internazionale ne ha da vendere. Per le prestazioni future di entrambi gli Atleti, adesso, incrociamo le dita.

Fabiano Blasutig