Fino al 2021, il friulano, Ernesto Zanetti, sarà presidente di Alpe Adria

AA-ZalZanIl sodalizio sportivo internazionale Alpe Adria di Pesistica, composto dalle delegazioni di Bosnia-Erzegovina, Croazia, Friuli Venezia Giulia, Niederosterreich (AUT), Slovenija, Veneto e Zala (HUN) nel celebrare il suo 50° anniversario di fondazione, ha eletto alla sua guida Zanetti. Egli guiderà l’Alpe Adria fino al 2021. Già dirigente federale di qualificata esperienza internazionale, Zanetti, che risiede a Cervignano del Friuli dove è presidente anche della ASD MIOSSPORT, associazione sportiva di Pesistica, ha accolto il risultato e il consenso internazionale con emozione e grande senso di responsabilità come gli è proprio. Nato in Friuli nel 1950, possiede un curriculum sportivo d’eccezione. Già campione italiano sul finire degli anni sessanta, si diploma nel 1973, Maestro di Sport con la specializzazione nel Sollevamento pesi. Inizia la sua collaborazione con l’allora FILPJ, oggi FIPE, nel 1974. Nell’ambito della Federazione italiana di Pesistica ha ricoperto numerosi incarichi, tra cui direttore delle nazionali maschili e femminili di Pesistica olimpica. E’ stato tra il 1996 e il 2000 membro della Commissione Tecnica dell’IWF (International Weightlifting Federation), e fino al 2008 di quella Europea. Lo ricordiamo nel ruolo di speaker ufficiale nelle Olimpiadi di Seoul, in Corea del sud, nel 1988. Ha partecipato, a vario titolo, ad altre due olimpiadi, quella di monaco nel 1972, come osservatore, e di Barcellona, nel 1992, nella delegazione italiana. Commissario unico straordinario per l’organizzazione dei Giochi delle Isole dell’Oceano Indiano a Mauritius nel 1988. Nel 1997 nominato dal CONI e dall’IWF responsabile tecnico dell’organizzazione delle gare di Sollevamento pesi ai Giochi del Mediterraneo di Bari. Insignito di numerosi riconoscimenti sportivi nazionali ed internazionali, Zanetti, nel 2003 è stato nominato direttore sportivo dal Comitato organizzatore dell’ottavo Festival Olimpico della Gioventù Europea (EYOF). Nell’ottobre del 2005 ha assunto l’incarico di Segretario generale del CONI del Friuli Venezia Giulia, ruolo che ha mantenuto per alcuni anni. Grande la soddisfazione per il successo dell’elezione di Ernesto Zanetti per tutto il team del Friuli Venezia Giulia presente alla celebrazione del 50°, nell’occasione guidato dal triestino, delegato regionale FIPE, Giovanni Righi, che ha così centrato l’obiettivo che si era prefissato in ambito internazionale mitteleuropeo. I complimenti e le congratulazioni sono pervenuti al neo eletto dal presidente della FIPE, Antonio Urso.