Il Presidente Urso e il Segretario Generale visitano il centro Federale di avviamento all’alta specializzazione di Pordenone

visitapn

Sabato 7 settembre u.s., a una settimana esatta dall’incontro a Cervignano del Friuli, tra il Delegato regionale FIPE per il FVG, Giovanni Righi, e il Consigliere nazionale FIPE, Blasutig Fabiano, il Presidente FIPE Antonio Urso e il Segretario Generale, Francesco Bonincontro, hanno fatto visita Il Centro federale di Avviamento di alta Qualificazione di Pordenone. Ad accoglierli, presso la struttura di via f.lli Rosselli, il Presidente della Pes. Pordenone, Mariarosa Flaiban, e il M° Dino Marcuz. Presenti al meeting il Consigliere federale, il Delegato FIPE per il FVG e il Direttore tecnico per FVG, Luigi Grando. Nell’incontro, che è durato oltre un paio d’ore, sono stati sviluppati vari temi di carattere tecnico e amministrativo. Il Presidente Urso ha ancora una volta incoraggiato i responsabili del Centro a continuare nel lavoro intrapreso da anni, contando sempre sul sostegno e sulla collaborazione federali. Numerosi sono stati i chiarimenti riguardo ai temi all’ordine del giorno. Quasi tutti i dubbi e le perplessità, alla fine dell’incontro, sono sembrate fugate. Le parti si sono trovate concordi nel perseguire vie nuove di studio, programmazione dei lavori di allenamento e di ricerca scientifica da parte dei Tecnici federali, impegnati nella direzione dei Centri federali, e no. Tutte l’attività, ha raccomandato, Urso, sottolineandolo, atte a ricadute concrete per il settore tecnico della Pesistica federale di vario livello, nonché la ricerca operata sul campo, dovrà essere annotata per concorrere alla produzione di quelle nuove forme di letteratura tecnica su cui far confrontare gli attori del settore tecnico, e che oggi risulta carente, se non mancante, in questa disciplina e nella FIPE in particolare. Altri importanti incontri sono stati concordati presso il Centro nei mesi prossimi. Infine, alcuni impegni sono stati intrapresi, tra la Federazione e il Delegato, Righi, circa possibili attività federali in Friuli Venezia Giulia in quest’ultima parte dell’anno.

Fabiano Blasutig