Intensa e continua la preparazione sulle tecniche arbitrali per i futuri Arbitri di Pesistica del Friuli Venezia Giulia

Nella lezione di preparazione per i futuri Arbitri di Pesistica del FVG, svoltasi domenica 5 maggio in Pordenone, sono state ripercorse tutte le attività arbitrali messe in atto nelle gare qualificazione ai Campionati Regionali Assoluti di Specialità (Strappo | Slancio) nello scorso fine settimana nella palestra della Crossfit di Tarcento. Rosella Bertolo, Gloria Forte, Stefano Peccolo, Raffaella Salgarella, Lara Vaccher e Marianna Vento, che sono stati seguiti con particolare attenzione dai loro docenti, hanno dato prova pratica e teorica di quanto acquisito e maturato. Il Delegato regionale, Fabio Martin, dopo aver aperto i lavori del Corso, ha lasciato libero spazio ai due docenti designati: Blasutig e Dalla Silvestra che nel corso della giornata hanno intensificato l’esposizione dei temi arbitrali. Presente in qualità di ascoltatore anche l’Arbitro regionale, Stefano Val, che ha voluto accertarsi e affinare ulteriormente le sue competenze in materia di Regolamenti arbitrali e capacità di giudizio alla pedana, sfruttando l’occasione e il livello della docenza. Ai discenti è stato presentato un kit appositamente preparato, comprendente i principali Regolamenti adottati dalla FIPE (15), utile raccolta di letteratura tecnica federale da consultare. I temi principali trattati sono stati i seguenti: commento tecnico di quanto visto e vissuto alle ultime qualificazioni regionali durante le due giornate di gara – valevoli per la parte pratica del Corso di formazione – con alcuni specifici episodi alla pedana, ai passaggi, al peso e alla segreteria di gara. Commento dei principali articoli di tutti i Regolamenti per il migliore orientamento in gara dei corsisti. Proiezione e commento delle chiamate in pedana e del loro corretto e regolamentare ordine durante la gara. Con la proiezione animata di una cinquantina di diapositive, si è reso molto più chiaro ai discenti chi fa cosa, come, perché e quando durante la delicata fase dei passaggi e delle precedenze in gara. L’analisi della scheda del competitore (Competitor card) e il suo corretto utilizzo al peso e in gara, al termine della spiegazione, ha stimolato un interessante dibattito tecnico. L’illustrazione del protocollo dell’ordine di chiamata è stata seguita con particolare attenzione dai sei discenti. Anche con la trattazione e l’approfondimento dei temi tecnici emersi, si è potuto ulteriormente motivare al ruolo dell’Arbitro di Pesistica i convenuti. La spiegazione del Regolamento tecnico di panca & Para Powerlifting, alla luce anche dei pochissimi cambiamenti apportati nel 2019, è stata seguita senza alcuna disattenzione, mettendo in qualche caso sotto pressione gli stessi docenti che si sono ben destreggiati nel trovare risposte convincenti e precise a tutte le domande prospettate e i dubbi emersi. La lezione è terminata con un breve test che ha messo in luce la preparazione fino a qui acquisita dai discenti. Ultima lezione, domenica 12 maggio in Pordenone, ancora nella sede del CONI Provinciale e poi gli esami.