2020 | Campionati Regionali Assoluti di Specialità (Strappo e Slancio)

termine ultimo 17.11.2019


RISULTATI:

Book Risultati Campionati Regionali di Specialità

2020 Campionati Regionali di Specialità | strappo

2020 Campionati Regionali di Specialità | slancio


 


Info Orari Gara

Sabato 26 ottobre 2019

12:00 Operazioni di peso Cat. 45 | 49 | 55 | 59 kg

13:30 Operazioni di peso Cat. 64 | 71 | 76 | 81 | 87 | +87 kg

13:45 Inizio Gara Cat. 45 | 49 | 55 | 59 kg

Al termine Cerimonia di premiazione

A seguire inizio gara Cat. 64 | 71 | 76 | 81 | 87 | +87 kg

Al termine Cerimonia di premiazione

 

Domenica 27 ottobre 2019

08:00 Operazioni di peso Cat. 55 | 61 | 67 | 73 kg

09:30 Operazioni di peso Cat. 81 | 89 kg

14:00 Operazioni di peso Cat. 96 | 102 | 109 | 109+ kg

09:45 Inizio Gara Cat. 55 | 61 | 67 | 73 kg

Al termine Cerimonia di premiazione

a seguire Inizio Gara Cat. 81 | 89 kg

Al termine Cerimonia di premiazione

a seguire Inizio Gara Cat. 96 | 102 | 109 | +109 kg

Al termine Cerimonia di premiazione


 

 

 

 

 

 

Campionati Regionali Assoluti di Specialità (Strappo | Slancio)

 


RISULTATI:

Campionati Regionali assoluti di specialità | Book Risultati


CLASSIFICHE QUALIFICAZIONI CAMPIONATI ITALIANI DI SPECIALITA’:

Qualificazioni Campionati Italiani Assoluti di Specialità | Strappo

Qualificazione Campionati Italiani Assoluti di Specialità | Slancio

Qualificazioni Campionati Italiani Assoluti di Specialità | Strappo (Fvg)

Qualificazione Campionati Italiani Assoluti di Specialità | Slancio (Fvg)



Alla gara possono partecipare tutti gli Atleti tesserati come Agonisti, senza vincoli di età, suddivisi esclusivamente per le seguenti categorie di peso:
Maschi: 55 | 61 | 67 | 73 | 81 | 89 | 96 | 102 | 109 | 109+
Femmine: 45 | 49 | 55 | 59 | 64 | 71 | 76 | 81 | 87 | 87+
I primi sei atleti di ogni categoria di ciascuna classifica prevista (Assoluto Maschile di Strappo | Assoluto Femminile di Strappo | Assoluto Maschile di Slancio | Assoluto Femminile di Slancio) risultanti dalle classifiche nazionali d’ufficio delle fasi regionali di qualificazione, acquisiscono il diritto di partecipazione alle Finali stesse, unitamente agli eventuali ex-aequo.
Non sono previsti minimi di accesso alle Finali Nazionali dei Campionati Italiani Assoluti di Strappo e ai Campionati Italiani Assoluti di Slancio.
Un Atleta, al termine delle fasi regionali di qualificazione, potrebbe ottenere il diritto di partecipazione a una sola delle due gare di Finale in programma o in entrambe.

 

 

 

 

 

Campionati Regionali Master di Distensione su Panca

Risultati Campionati Regionali Master di Distensione su Panca

Risultati Campionati Italiani Master di Distensione su Panca


 

 

INFO ORARI GARA:

Operazioni di peso: ore 09:00 tutte le categorie Maschili e Femminili

Inizio gara: ore 10:30

Al termine Premiazioni


CAMPIONATI ITALIANI MASTER di DISTENSIONE SU PANCA m/f

Contestualmente alla Coppa Italia di Distensione su Panca si svolgono i Campionati Italiani Master di Distensione su Panca.

Il risultato degli Atleti nati nell’anno 1977 e precedenti che prendono parte alla Coppa Italia di Distensione su Panca viene considerato anche per la stesura delle classifiche nazionali d’ufficio del Campionato Italiano Master di Distensione su Panca, con gli atleti suddivisi in quattro gruppi di età, sia per i maschi che per le femmine:

Master “45”: dal 41° al 45° anno (nati negli anni dal 1973 al 1977);

Master “55”: dal 46° al 55° anno (nati negli anni dal 1963 al 1972);

Master “65”: dal 56° al 65° anno (nati negli anni dal 1953 al 1962);

Master “+65”: dal 66° anno in poi (nati negli anni dal 1952 e precedenti).


INFO:

Termine ultimo iscrizioni lunedì 7 maggio 2018

Modulo iscrizioni gare regionali PDF

Modulo iscrizioni gare regionali xlsx

ISCRIZIONI ALLE GARE REGIONALI

Per una migliore organizzazione delle manifestazioni regionali, si richiede alle Società di far pervenire le iscrizioni entro e non oltre I quindici (15) giorni precedente la gara, come da Regolamento Attività Agonistica Federale 2018, compilando in tutte le sue parti il modulo allegato e inviandolo via mail a: comregpesi@pesifvg.it e mrosa.flaiban@gmail.com

 

ISCRIZIONI ALLE GARE (estratto dal PAAF 2018 pagina 14)

1. Fasi Regionali / Interregionali di Qualificazione

Le Società Sportive devono far pervenire all’Organizzazione Territoriale competente le iscrizioni degli Atleti, in forma scritta, nel termine indicato dal Comitato Regionale organizzatore della gara, pena l’esclusione dalla gara stessa.

Gli Atleti le cui iscrizioni giungono dopo il termine previsto non potranno prendere parte alle gare neanche sub-judice.

 

OPERAZIONI DI PESO FASI DI QUALIFICAZIONE

Operazioni di peso Fasi di Qualificazione (estratto dal PAAF 2018 pagina 18)Le operazioni di peso di ciascuna categoria o gruppo di categorie, si svolgono, di norma, 2 (due) ore prima dell’inizio della competizione di quella categoria o gruppo di categorie ed hanno la durata massima di 1 (una) ora.

Gli Atleti, per l’accertamento della propria identità devono obbligatoriamente esibire agli Ufficiali di Gara addetti alle operazioni di peso un documento di riconoscimento valido e hanno l’obbligo di consegnare agli Ufficiali di Gara, in tutte le gare di qualificazione, copia del certificato medico di idoneità specifica all’attività sportiva agonistica, pena l’esclusione dalla gara stessa.

Per quanto riguarda l’accertamento del regolare tesseramento degli Atleti lo stesso può avvenire unicamente tramite presentazione agli Ufficiali di Gara della tessera plastificata da Atleta Agonista.

Gli Atleti che il giorno della gara non hanno ancora ricevuto la tessera da Atleta Agonista – seppur correttamente tesserati – devono semplicemente mostrare all’atto del peso un documento di identità, dichiarando nome, cognome, data di nascita e Società di appartenenza; gli Ufficiali di Gara preposti avranno gli strumenti informatici idonei per verificare – in tempo reale – sul database federale “Leonardo” gli Atleti in organico per le Società della propria Regione. Gli Atleti che il giorno della competizione non risultano in elenco, NON possono prendere parte alla gara.

N.B. Le Società, per avere la certezza di aver completato l’iter di tesseramento dei propri Atleti, devono prenotare online il tesseramento, generare e stampare il MAV bancario (Pagamento Mediante Avviso) e pagare il MAV, almeno 7 giorni prima del giorno della gara. Diversamente corrono il rischio di vedere compromessa – in caso di non osservanza dei corretti procedimenti e del rispetto – delle tempistiche necessarie – la partecipazione dei propri Atleti alla gara.

 

TUTELA SANITARIA

TUTELA SANITARIA (estratto dal PAAF 2018 pagina 8)

………..

6. Tutti gli Atleti Agonisti di Pesistica Olimpica, Paralimpica e di Distensione su Panca hanno l’obbligo di presentarsi in ogni gara – all’atto delle operazioni di peso – con copia del Certificato Medico di idoneità specifica all’attività sportiva agonistica, che dovrà essere rilasciato ai competenti Ufficiali di Gara. In caso di mancata osservanza di questa norma l’Atleta verrà escluso dalla gara stessa.

Si ricorda che le condizioni inderogabili, per l’accettazione delle copie dei Certificati da parte degli Ufficiali di Gara preposti, sono le seguenti:

1. Il Certificato deve essere rilasciato esclusivamente da Medici specialisti in Medicina dello Sport, presso i Centri – pubblici o privati – accreditati;

2. Sul Certificato deve essere specificato che l’Atleta è idoneo all’attività sportiva agonistica delle discipline della Pesistica Olimpica o Sollevamento Pesi (e tale Certificato avrà validità anche per le gare di Distensione su Panca) o della Pesistica adattata a soggetti disabili o Paralimpica; in alternativa, i Certificati Medici potranno recare – nello spazio della Disciplina Sportiva – la dicitura FIPE (anche nella forma estesa). Se assieme alle predette discipline federali saranno menzionate anche altre discipline sportive non riconducibili alla FIPE (Es.: Atletica Leggera, Nuoto, Pallacanestro, Calcio, etc.), il Certificato sarà, comunque, accettato; al contrario, se il Certificato dovesse recare solo l’indicazione di altre discipline sportive non federali (seppur ricomprese nella stessa “categoria” sanitaria di quelle della FIPE), in assenza di indicazione esplicita di Pesistica Olimpica o Sollevamento Pesi o Pesistica Paralimpica o FIPE, il Certificato non potrà essere accettato. Si specifica, inoltre, che i certificati recanti le diciture di discipline sportive “compatibili” con le attività federali (panca piana, distensione su panca, crossfit, etc.) possono essere accettati solo se accompagnati da una delle suddette diciture.

3. Il Certificato Medico deve essere in corso di validità (si ricorda che il Certificato, in genere, ha la validità di un anno dalla data di rilascio), firmato dal Medico abilitato e intestato nominalmente al solo Atleta interessato. Ricordiamo che, a norma di Legge, i Medici, sono tenuti a rilasciare il certificato agonistico (se idonei) per le discipline della FIPE a tutti i ragazzi nati nel 2004, anche prima del compimento effettivo del quattordicesimo anno d’età, facendo fede l’anno solare di nascita dei ragazzi/e.

7. Per gli Atleti Non Agonisti che partecipano all’attività giovanile promozionale è sufficiente il possesso del certificato di idoneità all’attività sportiva non agonistica per la partecipazione ai Giochi Scolastici FIPE, ai Criterium Giovanissimi (Regionali e Nazionale), alle fasi regionali/interregionali dei Gran Premi Prime Alzate e del Trofeo CONI.

Anche per le gare promozionali vige l’obbligo della consegna, all’atto delle operazioni di peso, di copia del Certificato Medico agli Ufficiali di Gara preposti.

8. Gli Atleti disabili devono essere in possesso della certificazione medica rilasciata da un medico autorizzato che abiliti l’Atleta disabile alla pratica agonistica della disciplina della Pesistica (D.M. 04/03/1993).

9. Le Associazione/Società Sportive possono svolgere attività competitiva (sia ufficiale che amichevole) solo all’interno di un Impianto Sportivo dove sia accertata la presenza di un defibrillatore semiautomatico e di personale adeguatamente formato all’utilizzo (sulla base di quanto indicato dal CONI – con propria circolare 04.07.2017 – si deve ritenere tale chi ha ottenuto una abilitazione PSSD).

 

 

 

 

 

 

 

 

Campionati Regionali Assoluti di Pesistica Olimpica

 

Risultati Campionati Regionali assoluti di PO

Risultati Qualificazione Campionati Italiani Assoluti di PO

Ranking list Qualificati Campionati Italiani Assoluti di PO

 

 

Programma e Orario Gare
07:30 Operazioni di peso: Femminili tutte le categorie
09:00 Inizio gara: Femminile (strappo e slancio)
Premiazioni: categorie Femminili
10:00 Operazioni di peso: Maschile categorie 56/62/69/77
12:00 Inizio gara: Maschile categorie 56/62/69/77
Premiazioni: Gara Maschile categorie 56/62/69/77
13:00 Operazioni di peso: Maschile categorie 85/94/105/105+
15:00 Inizio gara: Maschile categorie 85/94/105/105+
Premiazioni: Gara Maschile categorie 85/94/105/105+

 

TUTELA SANITARIA (estratto da Programma Attività Agonistica Federale 2017)

  1. Le Associazioni/Società Sportive (di seguito indicate come Società Sportive), sono obbligate a sottoporre i loro tesserati a visita medica annuale al fine di accertare la loro idoneità all’attività sportiva agonistica ai sensi delle vigenti leggi.

  2. L’accertamento dell’idoneità generica è richiesta per gli Atleti Non Agonisti.

  3. Tutti coloro che praticano attività agonistica devono sottoporsi a visita medica affinché sia accertata la loro idoneità specifica allo sport che praticano.

  4. I certificati medici di idoneità generica o specifica devono essere rilasciati ai sensi delle vigenti leggi; i certificati devono essere conservati presso la Segreteria della Società Sportiva di appartenenza.

  5. Gli Atleti delle classi Master (sia nel caso in cui partecipino alla sola attività dei Master, sia nel caso prendano parte anche ai Campionati Seniores e Assoluti) devono, obbligatoriamente, integrare la normale visita medica di idoneità per l’attività agonistica con l’elettrocardiogramma sotto sforzo massimale effettuato al ciclo-ergometro o al nastro trasportatore.

  6. Tutti gli Atleti Agonisti di Pesistica Olimpica, Paralimpica e di Distensione su Panca hanno l’obbligo di presentarsi in ogni gara – all’atto delle operazioni di peso – con copia del Certificato Medico di idoneità specifica all’attività sportiva agonistica, che dovrà essere rilasciato ai competenti Ufficiali di Gara. In caso di mancata osservanza di questa norma

l’Atleta verrà escluso dalla gara stessa.

Si ricorda che le condizioni inderogabili, per l’accettazione delle copie dei Certificati da parte degli Ufficiali di Gara preposti, sono le seguenti:

  1. Il Certificato deve essere rilasciato esclusivamente da Medici specialisti in Medicina dello Sport, presso i Centri – pubblici o privati – accreditati;

  2. Sul Certificato deve essere specificato che l’Atleta è idoneo all’attività sportiva agonistica delle discipline della Pesistica Olimpica o Sollevamento Pesi (e tale Certificato avrà validità anche per le gare di Distensione su Panca) o della Pesistica adattata a soggetti disabili o Paralimpica; in alternativa, i Certificati Medici potranno recare – nello spazio della Disciplina Sportiva – la dicitura FIPE (anche nella forma estesa). Se assieme alle predette discipline federali saranno menzionate anche altre discipline sportive non riconducibili alla FIPE (Es.: Atletica Leggera, Nuoto, Pallacanestro, Calcio, etc.), il Certificato sarà, comunque, accettato; al contrario, se il Certificato dovesse recare solo l’indicazione di altre discipline sportive non federali (seppur ricomprese nella stessa “categoria” sanitaria di quelle della FIPE), in assenza di indicazione esplicita di Pesistica Olimpica o Sollevamento Pesi o Pesistica Paralimpica o FIPE, il Certificato non potrà essere accettato. Si specifica, inoltre, che i certificati recanti le diciture di discipline sportive “compatibili” con le attività federali (panca piana, distensione su panca, crossfit, etc.) possono essere accettati solo se accompagnati da una delle suddette diciture.

  3. Il Certificato Medico deve essere in corso di validità (si ricorda che il Certificato, in genere, ha la validità di un anno dalla data di rilascio), firmato dal Medico abilitato e intestato nominalmente al solo Atleta interessato.

Ricordiamo che, a norma di Legge, i Medici, sono tenuti a rilasciare il certificato agonistico (se idonei) per le discipline della FIPE a tutti i ragazzi nati nel 2003, anche prima del compimento effettivo del quattordicesimo anno d’età, facendo fede l’anno solare di nascita dei ragazzi/e.

  1. Per gli Atleti Non Agonisti che partecipano all’attività giovanile promozionale è sufficiente il possesso del certificato di idoneità all’attività sportiva non agonistica per la partecipazione alle Fasi Regionali e alla Finale Nazionale dei Giochi Scolastici FIPE, ai Criterium Giovanissimi (Regionali e Nazionale) e alle fasi regionali/interregionali dei Gran Premi Prime Alzate. Anche per le gare promozionali vige l’obbligo della consegna, all’atto delle operazioni di peso, di copia del Certificato Medico agli Ufficiali di Gara preposti.

8. Gli Atleti disabili devono essere in possesso della certificazione medica rilasciata da un medico autorizzato che abiliti l’Atleta disabile alla pratica agonistica della disciplina della Pesistica (D.M. 04/03/1993).

Le iscrizioni, obbligatorie, sono gratuite e devono pervenire al Comitato Regionale tramite mail all’indirizzo comregpesi@pesifvg.it con indicazione della Società di appartenenza, nome, cognome e data di nascita degli atleti che si intendono far partecipare alla competizione.