Gran Premio Regionale Prime Alzate Strappo


RISULTATI:
09.06.2019 | Cervignano del Friuli | Gran Premio Prime Alzate Strappo

09.06.2019 | Cervignano del Friuli | Pre Agonisti Esibizione Strappo



INFO ORARI:

Ore 09:00 Operazioni di peso

Ore 10:30 Inizio Gara Gran Premio prime alzate strappo (palestra Miossport)

A seguire Balzi e Lancio della palla (palazzetto lato parquet)

Al termine premiazioni (palazzetto lato parquet)


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gran Premio Regionale Prime Alzate – slancio

Risultati Gran Premio prime alzate slancio

Risultati Gran Premio Nazionale Prime Alzate Slancio

Risultati Gran Premio Nazionale Prime Alzate Slancio (estratto Fvg)



GRAN PREMIO PRIME ALZATE di STRAPPO e GRAN PREMIO PRIME ALZATE di SLANCIO m/f

Possono partecipare gli Atleti nati nel 2005 (13° anno di età), regolarmente tesserati come atleti non agonisti per una Società Sportiva affiliata alla FIPE.

Formula di Gara: Regionale

La gara si articola in Fasi Regionali/Interregionali con Classifiche Nazionali d’ufficio stilate dalla Segreteria Federale.

Regolamento di Gara

La gara si svolge con le seguenti categorie di peso:

Maschili: 45, 50, 56, 62, 69, +69 – Femminili: 40, 44, 48, 53, 58, +58

Nel Gran Premio Prime Alzate di Strappo gli Atleti si cimenteranno in tre prove di Strappo, mentre nel Gran Premio Prime Alzate di Slancio in tre prove di Slancio.

Il peso da sollevare prevede un minimo di partenza di 10 kg per le femmine e di 15 kg peri maschi. L’Atleta, tra una prova e l’altra, può effettuare degli incrementi del carico del bilanciere, con questa formula: incremento massimo di 3 kg fra la prima e la seconda prova e un aumento massimo di 2 kg tra la seconda e la terza prova.

Nel caso di alzata non valida, l’Atleta – nell’alzata successiva – potrà ripetere la prova con la stessa misura o incrementare, secondo quanto previsto dal regolamento di gara (3 kg fra prima e seconda, 2 kg fra seconda e terza), il peso da sollevare. Le alzate dichiarate nulle sono quelle previste dal Regolamento Tecnico Internazionale.

Non è obbligatorio indossare il costumino regolamentare da gara.

Classifiche Nazionali e Premiazioni

Le Classifiche Nazionali dei due Gran Premi Prime Alzate, che non possono essere disputati contemporaneamente, vengono elaborate dalla Segreteria Federale sulla base dei verbali di gara pervenuti.

Le classifiche individuali, sia maschili che femminili, verranno stilate, per categoria di peso, prendendo in considerazione la migliore delle 3 alzate effettuate.

Fattori che decidono la classifica degli atleti:

1) Miglior risultato – il più alto vince; se uguale, allora:

2) L’Atleta con il peso corporeo più basso vince; se uguale, allora:

3) L’Atleta di età più giovane vince.

Per ciascuna categoria di peso di ciascuna gara, sia maschile che femminile, vengono assegnati i seguenti premi federali:

1° classificato medaglia dorata di mm. 50 montata su nastro azzurro;

2° classificato medaglia argentata di mm. 50 montata su nastro azzurro;

3° classificato medaglia bronzata di mm. 50 montata su nastro azzurro.

Le medaglie degli Atleti piazzati sui podi nei Gran Premi Prime Alzate vengono spedite direttamente dalla Segreteria Federale, nei giorni successivi la pubblicazione delle classifiche nazionali d’ufficio definitive di ciascuna gara, ai Comitati Regionali.

TUTELA SANITARIA

Per gli Atleti Non Agonisti che partecipano all’attività giovanile promozionale è sufficiente il possesso del certificato di idoneità all’attività sportiva non agonistica per la partecipazione ai Giochi Scolastici FIPE, ai Criterium Giovanissimi (Regionali e Nazionale), alle fasi regionali/interregionali dei Gran Premi Prime Alzate e del Trofeo CONI.

Anche per le gare promozionali vige l’obbligo della consegna, all’atto delle operazioni di peso, di copia del Certificato Medico agli Ufficiali di Gara preposti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Campionati Regionali assoluti di Pesistica


Risultati Campionati Regionali Assoluti di Pesistica

 

Risultati Qualificazione Campionati Italiani Assoluti di PO

Risultati Qualificazione Campionati Italiani Assoluti di PO ( estratto Fvg)


 


Termine ultimo iscrizioni: domenica 23 settembre 2018


Sistema di Qualificazione Campionati Assoluti di Pesistica 2018

Alla Finale Nazionale accedono i primi 8 Atleti di ogni categoria, maschile e femminile, unitamente agli eventuali ex aequo (pari kg sollevati nel totale), risultanti dalla Ranking List di Qualificazione predisposta dalla Segreteria Federale sulla base dei risultati conseguiti nelle seguenti manifestazioni:

  • Qualificazioni Regionali Assoluti | Seniores | Juniores | Under17 | Esordienti
  • Campionati Italiani di Classe: Seniores | Juniores | Under17 | Esordienti
  • Campionati Europei Seniores
  • Giochi del Mediterraneo
  • Campionati Mondiali Juniores
  • Campionati Europei Youth
  • Giochi Olimpici Giovanili
  • Campionati Europei Juniores e Under23

Ai fini della compilazione della Ranking List di Qualificazione con i Top 20, in primo luogo viene selezionato tra tutti i risultati dell’Atleta – per ciascuna categoria di peso in cui ha gareggiato in stagione (considerando le gare sopra indicate) – il miglior risultato.

Al termine dell’ultima gara utile prevista in calendario prima della disputa delle Finali Nazionali Assoluti vengono stilate le Ranking List (maschile e femminile) comprendenti i 20 migliori Atleti di ciascuna categoria di peso (compresi quelli qualificatisi in più categorie).

Gli Atleti che figurano tra i primi 20 in più di una categoria devono comunicare alla Segreteria Federale, in forma scritta, entro e non oltre la data che sarà comunicata successivamente, la scelta della categoria in cui essere inseriti. Suddetta scelta compete sia agli Atleti qualificati in più categorie, sia agli Atleti che, nonostante siano inizialmente fuori dai primi 8, per effetto degli scivolamenti dovuti alle scelte dei “pluriqualificati” potrebbero scalare e rientrare nelle prime 8 posizioni.

Nel caso non pervenga comunicazione scritta circa la scelta della categoria di peso in cui gareggiare alle Finali, l’Atleta viene collocato d’ufficio nell’ultima categoria in ordine temporale (tra le gare valide per la qualificazione) nella quale ha gareggiato.

Scaduto il termine ultimo per la scelta della categoria di gara, la Segreteria Federale pubblicherà la Start List provvisoria con gli 8 Atleti qualificati per ciascuna categoria di peso M/F che terrà conto di eventuali inserimenti per i posti resisi liberi.

Le Società Sportive degli Atleti inseriti nella Start List provvisoria delle Finali Nazionali Assoluti hanno la possibilità, entro il termine indicato dalla Segreteria Federale, di comunicare la rinuncia alla partecipazione alle Finali Nazionali, inviando la comunicazione ufficiale scritta di rinuncia relativa al proprio Atleta. Recepite le rinunce viene pubblicata la Start List definitiva ed immodificabile con i nomi degli Atleti finalisti, che terrà conto degli eventuali slittamenti in alto dei primi Atleti non qualificati (dal nono posto a seguire) dovuti alle rinunce.

Anche nella Ranking List definitiva di qualificazione, tutte le posizioni che risultano a pari peso sollevato rispetto all’ottava, vengono considerate ex aequo a tutti gli effetti, dando diritto alla partecipazione alla Finale Nazionale, anche oltre l’ottavo posto utile come previsto normalmente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Campionati Regionali Assoluti di Distensione su Panca

Risultati Campionati Regionali Assoluti di Distensione su Panca

Risultati Qualificazione Campionati Italiani Assoluti di Distensione su Panca

Risultati Qualificazione Campionati Italiani Assoluti di Distensione su Panca (fvg)

Rank List Campionati Italiani Assoluti di Distensione su Panca

 

 

 


INFO ORARI GARA:

Termine ultimo iscrizioni: 16 settembre 2018

Ore 09:00 Operazioni di peso

Ore 10:30 Inizio Gara di Para Powerlifting

A seguire Gara di Distensione su Panca

Al termine premiazioni


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Coppa Regione Es/U17/Ju/Se/Ma di Pesistica


RISULTATI

Book Risultati Coppa Regione

Risultati Coppa Regione Under 15 di PO

Risultati Coppa Regione Under 17 di PO

Risultati Coppa Regione Junior di PO

Risultati Coppa Regione Senior di PO

Risultati Coppa Regione Master di PO


Book Risultati Coppa Italia(classifica d’ufficio)

Risultati Coppa Italia Esordienti di PO (classifica d’ufficio)

Risultati Coppa Italia Under 17 di PO (classifica d’ufficio)

Risultati Coppa Italia Junior di PO (classifica d’ufficio)

Risultati Coppa Italia Senior di PO (classifica d’ufficio)

Risultati Coppa Italia Master di PO (classifica d’ufficio)

Classifiche Ufficiali Società

Book Risultati Coppa Italia (estratto)

Risultati Coppa Italia Esordienti di PO (estratto)

Risultati Coppa Italia Under 17 di PO (estratto)

Risultati Coppa Italia Junior di PO (estratto)

Risultati Coppa Italia Senior di PO (estratto)

Risultati Coppa Italia Master di PO (estratto)




INFO:

Termine ultimo iscrizioni lunedì 25 giugno 2018

Modulo iscrizioni gare regionali PDF

Modulo iscrizioni gare regionali xlsx


REGOLAMENTO:

COPPA ITALIA ESORDIENTI, UNDER 17, JUNIORES, SENIORES e MASTER di PESISTICA OLIMPICA m/f

Coppa Italia Esordienti

Alla gara possono partecipare gli Atleti nati dal 2003 al 2004 e si svolge con le categorie di peso della classe Esordienti/Under 15.

Coppa Italia Under 17

Alla gara possono partecipare gli Atleti nati dal 2001 al 2002 e si svolge con le categorie di peso della classe Under 17.

Coppa Italia Juniores

Alla gara possono partecipare gli Atleti nati dal 1998 al 2000 e si svolge con le categorie di peso della classe Juniores.

Coppa Italia Seniores

Alla gara possono partecipare gli Atleti nati nel 1997 e precedenti e si svolge con le categorie di peso della classe Seniores.

Coppa Italia Master

Alla gara possono partecipare gli Atleti nati nel 1977 e precedenti e si svolge con le seguenti classi:

 Master “45”: dal 41° al 45° anno (nati negli anni dal 1973 al 1977);

 Master “55”: dal 46° al 55° anno (nati negli anni dal 1963 al 1972);

 Master “65”: dal 56° al 65° anno (nati negli anni dal 1953 al 1962);

 Master “+65”: dal 66° anno in poi (nati negli anni dal 1952 e precedenti).

CLASSIFICHE e PREMIAZIONI

I risultati delle manifestazioni con classifiche nazionali d’ufficio programmate come da Calendario Agonistico 2018 nella stessa giornata, devono essere elaborate con classifiche di gara individuali separate per poi essere inviate, separatamente, alla Segreteria Federale.

 

 

 

 

 

 

 

 

Gran Premio Prime Alzate strappo

 

Risultati Gran Premio Regionale Prime Alzate Strappo

Risultati Gran Premio Nazionale Prime Alzate – strappo

Risultati Gran Premio Nazionale Prime Alzate – strappo (estratto fvg)


INFO:

Termine ultimo iscrizioni lunedì 27 maggio 2018

Modulo iscrizioni gare regionali PDF

Modulo iscrizioni gare regionali xlsx

ISCRIZIONI ALLE GARE REGIONALI

Per una migliore organizzazione delle manifestazioni regionali, si richiede alle Società di far pervenire le iscrizioni entro e non oltre I quindici (15) giorni precedente la gara, come da Regolamento Attività Agonistica Federale 2018, compilando in tutte le sue parti il modulo allegato e inviandolo via mail a: comregpesi@pesifvg.it e mrosa.flaiban@gmail.com


INFO ORARIO GARA:

Ore 09:00 Operazioni di peso

Ore 10:30 Inizio Gara Gran Premio prime alzate strappo

A seguire Balzi e Lancio della palla

Al termine premiazioni


REGOLAMENTO: (estratto dal PAAF pag.42)

GRAN PREMIO PRIME ALZATE di STRAPPO e GRAN PREMIO PRIME ALZATE di SLANCIO m/f

Possono partecipare gli Atleti nati nel 2005 (13° anno di età), regolarmente tesserati come atleti non agonisti per una Società Sportiva affiliata alla FIPE.

 

Formula di Gara: Regionale

La gara si articola in Fasi Regionali/Interregionali con Classifiche Nazionali d’ufficio stilate dalla Segreteria Federale.

Regolamento di Gara

La gara si svolge con le seguenti categorie di peso:

Maschili: 45, 50, 56, 62, 69, +69 – Femminili: 40, 44, 48, 53, 58, +58

Nel Gran Premio Prime Alzate di Strappo gli Atleti si cimenteranno in tre prove di Strappo, mentre nel Gran Premio Prime Alzate di Slancio in tre prove di Slancio.

Il peso da sollevare prevede un minimo di partenza di 10 kg per le femmine e di 15 kg per i maschi. L’Atleta, tra una prova e l’altra, può effettuare degli incrementi del carico del bilanciere, con questa formula: incremento massimo di 3 kg fra la prima e la seconda prova e un aumento massimo di 2 kg tra la seconda e la terza prova.

Nel caso di alzata non valida, l’Atleta – nell’alzata successiva – potrà ripetere la prova con la stessa misura o incrementare, secondo quanto previsto dal regolamento di gara (3 kg fra prima e seconda, 2 kg fra seconda e terza), il peso da sollevare.

Le alzate dichiarate nulle sono quelle previste dal Regolamento Tecnico Internazionale.

Non è obbligatorio indossare il costumino regolamentare da gara.

N.B. Anche per i Gran Premi Prime Alzate (sia quello di Strappo che quello di Slancio), così come per le selezioni regionali del Trofeo CONI nella prova di Pesistica (Strappo), le partenze minime degli Atleti sono uniformate, sia per i maschi che per le femmine, a 10 KG.

Classifiche Nazionali e Premiazioni

Le Classifiche Nazionali dei due Gran Premi Prime Alzate, che non possono essere disputati contemporaneamente, vengono elaborate dalla Segreteria Federale sulla base dei verbali di gara pervenuti.

Le classifiche individuali, sia maschili che femminili, verranno stilate, per categoria di peso, prendendo in considerazione la migliore delle 3 alzate effettuate.

Fattori che decidono la classifica degli atleti:

1) Miglior risultato – il più alto vince; se uguale, allora:

2) L’Atleta con il peso corporeo più basso vince; se uguale, allora:

3) L’Atleta di età più giovane vince.

 

Per ciascuna categoria di peso di ciascuna gara, sia maschile che femminile, vengono assegnati i seguenti premi federali:

1° classificato medaglia dorata di mm. 50 montata su nastro azzurro;

2° classificato medaglia argentata di mm. 50 montata su nastro azzurro;

3° classificato medaglia bronzata di mm. 50 montata su nastro azzurro.

Le medaglie degli Atleti piazzati sui podi nei Gran Premi Prime Alzate vengono spedite direttamente dalla Segreteria Federale, nei giorni successivi la pubblicazione delle classifiche nazionali d’ufficio definitive di ciascuna gara, ai Comitati Regionali.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Coppa Regione di Distensione su Panca

Risultati Coppa Regione di Distensione su Panca

Risultati Coppa Italia di Distensione su Panca


 

 

INFO ORARI GARA:

Operazioni di peso: ore 09:00 tutte le categorie Maschili e Femminili

Inizio gara: ore 10:30

Al termine Premiazioni


COPPA ITALIA di DISTENSIONE SU PANCA m/f

Alla gara possono partecipare gli Atleti appartenenti alle classi Esordienti/Under 15, Under 17, Juniores, Seniores e Master, suddivisi in due gruppi d’età (Under 20 e Over 20) e in categorie di peso:

Under 20: dal 14° al 20° anno (nati negli anni dal 1998 al 2004);

Maschi: 56 – 62 – 69 – 77 – 85 – 94 – 105 – 105+

Femmine: 48 – 53 – 58 – 63 – 69 – 75 – 75+

Over 20: dal 20° in poi (nati nel 1997 e precedenti);

Maschi: 56 – 62 – 69 – 77 – 85 – 94 – 105 – 105+

Femmine: 48 – 53 – 58 – 63 – 69 – 75 – 75+

La gara si svolge ai sensi del Regolamento Tecnico della FIPE di Distensione su Panca e di Para Powerlifting pubblicato sul sito federale. I risultati ottenuti da tutti gli Atleti partecipanti alla Coppa Italia saranno validi ai fini della stesura della Ranking List di qualificazione alle Finali Nazionali dei Campionati Italiani Assoluti di Distensione su Panca.


INFO:

Termine ultimo iscrizioni lunedì 7 maggio 2018

Modulo iscrizioni gare regionali PDF

Modulo iscrizioni gare regionali xlsx

ISCRIZIONI ALLE GARE REGIONALI

Per una migliore organizzazione delle manifestazioni regionali, si richiede alle Società di far pervenire le iscrizioni entro e non oltre I quindici (15) giorni precedente la gara, come da Regolamento Attività Agonistica Federale 2018, compilando in tutte le sue parti il modulo allegato e inviandolo via mail a: comregpesi@pesifvg.it e mrosa.flaiban@gmail.com

 

ISCRIZIONI ALLE GARE (estratto dal PAAF 2018 pagina 14)

1. Fasi Regionali / Interregionali di Qualificazione

Le Società Sportive devono far pervenire all’Organizzazione Territoriale competente le iscrizioni degli Atleti, in forma scritta, nel termine indicato dal Comitato Regionale organizzatore della gara, pena l’esclusione dalla gara stessa.

Gli Atleti le cui iscrizioni giungono dopo il termine previsto non potranno prendere parte alle gare neanche sub-judice.

 

OPERAZIONI DI PESO FASI DI QUALIFICAZIONE

Operazioni di peso Fasi di Qualificazione (estratto dal PAAF 2018 pagina 18)Le operazioni di peso di ciascuna categoria o gruppo di categorie, si svolgono, di norma, 2 (due) ore prima dell’inizio della competizione di quella categoria o gruppo di categorie ed hanno la durata massima di 1 (una) ora.

Gli Atleti, per l’accertamento della propria identità devono obbligatoriamente esibire agli Ufficiali di Gara addetti alle operazioni di peso un documento di riconoscimento valido e hanno l’obbligo di consegnare agli Ufficiali di Gara, in tutte le gare di qualificazione, copia del certificato medico di idoneità specifica all’attività sportiva agonistica, pena l’esclusione dalla gara stessa.

Per quanto riguarda l’accertamento del regolare tesseramento degli Atleti lo stesso può avvenire unicamente tramite presentazione agli Ufficiali di Gara della tessera plastificata da Atleta Agonista.

Gli Atleti che il giorno della gara non hanno ancora ricevuto la tessera da Atleta Agonista – seppur correttamente tesserati – devono semplicemente mostrare all’atto del peso un documento di identità, dichiarando nome, cognome, data di nascita e Società di appartenenza; gli Ufficiali di Gara preposti avranno gli strumenti informatici idonei per verificare – in tempo reale – sul database federale “Leonardo” gli Atleti in organico per le Società della propria Regione. Gli Atleti che il giorno della competizione non risultano in elenco, NON possono prendere parte alla gara.

N.B. Le Società, per avere la certezza di aver completato l’iter di tesseramento dei propri Atleti, devono prenotare online il tesseramento, generare e stampare il MAV bancario (Pagamento Mediante Avviso) e pagare il MAV, almeno 7 giorni prima del giorno della gara. Diversamente corrono il rischio di vedere compromessa – in caso di non osservanza dei corretti procedimenti e del rispetto – delle tempistiche necessarie – la partecipazione dei propri Atleti alla gara.

 

TUTELA SANITARIA

TUTELA SANITARIA (estratto dal PAAF 2018 pagina 8)

………..

6. Tutti gli Atleti Agonisti di Pesistica Olimpica, Paralimpica e di Distensione su Panca hanno l’obbligo di presentarsi in ogni gara – all’atto delle operazioni di peso – con copia del Certificato Medico di idoneità specifica all’attività sportiva agonistica, che dovrà essere rilasciato ai competenti Ufficiali di Gara. In caso di mancata osservanza di questa norma l’Atleta verrà escluso dalla gara stessa.

Si ricorda che le condizioni inderogabili, per l’accettazione delle copie dei Certificati da parte degli Ufficiali di Gara preposti, sono le seguenti:

1. Il Certificato deve essere rilasciato esclusivamente da Medici specialisti in Medicina dello Sport, presso i Centri – pubblici o privati – accreditati;

2. Sul Certificato deve essere specificato che l’Atleta è idoneo all’attività sportiva agonistica delle discipline della Pesistica Olimpica o Sollevamento Pesi (e tale Certificato avrà validità anche per le gare di Distensione su Panca) o della Pesistica adattata a soggetti disabili o Paralimpica; in alternativa, i Certificati Medici potranno recare – nello spazio della Disciplina Sportiva – la dicitura FIPE (anche nella forma estesa). Se assieme alle predette discipline federali saranno menzionate anche altre discipline sportive non riconducibili alla FIPE (Es.: Atletica Leggera, Nuoto, Pallacanestro, Calcio, etc.), il Certificato sarà, comunque, accettato; al contrario, se il Certificato dovesse recare solo l’indicazione di altre discipline sportive non federali (seppur ricomprese nella stessa “categoria” sanitaria di quelle della FIPE), in assenza di indicazione esplicita di Pesistica Olimpica o Sollevamento Pesi o Pesistica Paralimpica o FIPE, il Certificato non potrà essere accettato. Si specifica, inoltre, che i certificati recanti le diciture di discipline sportive “compatibili” con le attività federali (panca piana, distensione su panca, crossfit, etc.) possono essere accettati solo se accompagnati da una delle suddette diciture.

3. Il Certificato Medico deve essere in corso di validità (si ricorda che il Certificato, in genere, ha la validità di un anno dalla data di rilascio), firmato dal Medico abilitato e intestato nominalmente al solo Atleta interessato. Ricordiamo che, a norma di Legge, i Medici, sono tenuti a rilasciare il certificato agonistico (se idonei) per le discipline della FIPE a tutti i ragazzi nati nel 2004, anche prima del compimento effettivo del quattordicesimo anno d’età, facendo fede l’anno solare di nascita dei ragazzi/e.

7. Per gli Atleti Non Agonisti che partecipano all’attività giovanile promozionale è sufficiente il possesso del certificato di idoneità all’attività sportiva non agonistica per la partecipazione ai Giochi Scolastici FIPE, ai Criterium Giovanissimi (Regionali e Nazionale), alle fasi regionali/interregionali dei Gran Premi Prime Alzate e del Trofeo CONI.

Anche per le gare promozionali vige l’obbligo della consegna, all’atto delle operazioni di peso, di copia del Certificato Medico agli Ufficiali di Gara preposti.

8. Gli Atleti disabili devono essere in possesso della certificazione medica rilasciata da un medico autorizzato che abiliti l’Atleta disabile alla pratica agonistica della disciplina della Pesistica (D.M. 04/03/1993).

9. Le Associazione/Società Sportive possono svolgere attività competitiva (sia ufficiale che amichevole) solo all’interno di un Impianto Sportivo dove sia accertata la presenza di un defibrillatore semiautomatico e di personale adeguatamente formato all’utilizzo (sulla base di quanto indicato dal CONI – con propria circolare 04.07.2017 – si deve ritenere tale chi ha ottenuto una abilitazione PSSD).