Dalla Lituania alla Polonia e per Mirko Zanni il passo è d’oro

2014EYWC-Zanni

In Europa, nello slancio, categoria 62 kg, il giovane pordenonese  sale sul podio più alto. Tanti i primati stabiliti in campo nazionale e in Friuli Venezia Giulia.

Eccellente la prestazione dell’Atleta della Pesistica Pordenone, che martedì 29 aprile u.s., ai Campionati europei Giovanili, in svolgimento a Ciechanow in Polonia, ha dato il meglio di se, seguito dal suo Allenatore M° Dino Marcuz. Un solo errore, e con cinque prove valide, Mirko, ha conseguito un oro nello slancio (138kg) e un argento nel totale (253kg). Nello strappo è rimasto saldamente al quarto posto. Poteva salire più in alto, ma l’arbitraggio ha voluto così. Sei i primati stabiliti in Italia nella classe Under 17. Il M° Marcuz era molto soddisfatto per un successo che – afferma – viene da un lavoro meticoloso e costante, fatto non solo di sudore ma di sapiente metodologia di allenamento presso il Centro di Avviamento all’alta Qualificazione di Pordenone. La Presidente della Pesistica Pordenone, Mariarosa Flaiban – sentita al telefono – era entusiasta per il successo del suo Atleta. Anche Luigi Grando, Allenatore del Centro, che ha seguito da vicino gli allenamenti di Mirco, ha condiviso da lontano il successo del giovane e promettente campione. Per la cronaca ai Campionati Europei, Mirko Zanni, ha migliorato oltre che a sei record Italiani nella categoria fino a 62 kg della classe Under 17 nazionale (strappo 115kg – slancio 135 e poi 138kg – i totali in successione 245kg, poi 250kg ed infine 253kg). Diciotto record in FVG tra le classi Under 17,  Juniores e Seniores.

Fabiano Blasutig