Intensa e continua la preparazione sulle tecniche arbitrali per i futuri Arbitri di Pesistica del Friuli Venezia Giulia

Nella lezione di preparazione per i futuri Arbitri di Pesistica del FVG, svoltasi domenica 5 maggio in Pordenone, sono state ripercorse tutte le attività arbitrali messe in atto nelle gare qualificazione ai Campionati Regionali Assoluti di Specialità (Strappo | Slancio) nello scorso fine settimana nella palestra della Crossfit di Tarcento. Rosella Bertolo, Gloria Forte, Stefano Peccolo, Raffaella Salgarella, Lara Vaccher e Marianna Vento, che sono stati seguiti con particolare attenzione dai loro docenti, hanno dato prova pratica e teorica di quanto acquisito e maturato. Il Delegato regionale, Fabio Martin, dopo aver aperto i lavori del Corso, ha lasciato libero spazio ai due docenti designati: Blasutig e Dalla Silvestra che nel corso della giornata hanno intensificato l’esposizione dei temi arbitrali. Presente in qualità di ascoltatore anche l’Arbitro regionale, Stefano Val, che ha voluto accertarsi e affinare ulteriormente le sue competenze in materia di Regolamenti arbitrali e capacità di giudizio alla pedana, sfruttando l’occasione e il livello della docenza. Ai discenti è stato presentato un kit appositamente preparato, comprendente i principali Regolamenti adottati dalla FIPE (15), utile raccolta di letteratura tecnica federale da consultare. I temi principali trattati sono stati i seguenti: commento tecnico di quanto visto e vissuto alle ultime qualificazioni regionali durante le due giornate di gara – valevoli per la parte pratica del Corso di formazione – con alcuni specifici episodi alla pedana, ai passaggi, al peso e alla segreteria di gara. Commento dei principali articoli di tutti i Regolamenti per il migliore orientamento in gara dei corsisti. Proiezione e commento delle chiamate in pedana e del loro corretto e regolamentare ordine durante la gara. Con la proiezione animata di una cinquantina di diapositive, si è reso molto più chiaro ai discenti chi fa cosa, come, perché e quando durante la delicata fase dei passaggi e delle precedenze in gara. L’analisi della scheda del competitore (Competitor card) e il suo corretto utilizzo al peso e in gara, al termine della spiegazione, ha stimolato un interessante dibattito tecnico. L’illustrazione del protocollo dell’ordine di chiamata è stata seguita con particolare attenzione dai sei discenti. Anche con la trattazione e l’approfondimento dei temi tecnici emersi, si è potuto ulteriormente motivare al ruolo dell’Arbitro di Pesistica i convenuti. La spiegazione del Regolamento tecnico di panca & Para Powerlifting, alla luce anche dei pochissimi cambiamenti apportati nel 2019, è stata seguita senza alcuna disattenzione, mettendo in qualche caso sotto pressione gli stessi docenti che si sono ben destreggiati nel trovare risposte convincenti e precise a tutte le domande prospettate e i dubbi emersi. La lezione è terminata con un breve test che ha messo in luce la preparazione fino a qui acquisita dai discenti. Ultima lezione, domenica 12 maggio in Pordenone, ancora nella sede del CONI Provinciale e poi gli esami.

Corso di formazione per Ufficiali di Gara Regionali

Inizia domenica 7 aprile 2019 a Pordenone il Corso di formazione per Ufficiali di Gara Regionali Fipe.

Il corso si articolerà in quattro giornate di lezioni teoriche e due giornate di parte pratica, l’esame finale è programmato per il giorno 18 maggio 2019.

Info e presentazioni saranno pubblicate sulla pagina dell’evento raggiungibile dal link sottostante.

vai alla pagina dell’evento

 

 

 

 

 

 

Corso di formazione per Tecnici Federali di I° livello

Allenatore | Personal Trainer

Il Comitato Regionale FIPE del Friuli Venezia Giulia, nell’ambito della propria attività istituzionale tesa a promuovere la pratica sportiva della pesistica olimpica e dell’allenamento della forza con sovraccarichi intende indire, in base alla norme federali vigenti, un corso regionale per tecnici di I° livello, necessario per l’acquisizione della qualifica FIPE di “allenatore/personal trainer”.

Il Regolamento federale del Corso è allegato al presente Avviso quale parte integrante e sostanziale.

Al fine di formalizzare l’indizione del corso e procedere poi alla stesura del programma delle lezioni e degli esami finali si invitano tutti coloro che, essendo in possesso dei requisiti ed avendo preso visione del Regolamento sopraccitato, sono interessati a prendere parte all’offerta formativa della scrivente Organizzazione Territoriale della FIPE a comunicare, entro il 31 marzo 2019, solo ed esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica del Comitato Regionale FIPE FVG comregpesi@pesifvg.it, le generalità (nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza e contatto telefonico) e l’eventuale inquadramento in una delle categorie per le quali è previsto il pagamento della quota ridotta di partecipazione al corso (Art. 3 del Regolamento).

La manifestazione formale di interesse alla partecipazione al corso è da ritenersi comunque non vincolante, l’iscrizione al corso avverrà online tramite la piattaforma web federale e potrà essere perfezionata al termine della fase di raccolta delle pre-iscrizioni, come da comunicazioni che seguiranno agli interessati.

Le attività formative si svolgeranno nel periodo maggio-giugno, integrandosi con il complesso di iniziative sportive e culturali promosse dalla FIPE, sia in sede nazionale che in sede regionale.

IL DELEGATO REGIONALE

f.to Fabio Martin

Corso di I° livello

per l’acquisizione della qualifica di

ALLENATORE/PERSONAL TRAINER

Regolamento anno Sportivo 2019

 

 

 

 

 

 

 

Risultati Gran Premio Prime Alzate – strappo e Selezioni Trofeo CONI/FIPE

Saranno gli atleti della MIOSSPORT di Cervignano a rappresentare il Comitato Regionale FIPE del Friuli Venezia Giulia alle Finali nazionali del Trofeo CONI 2018 di Pesistica  in programma a Rimini dal 20 al 23 Settembre, in concomitanza con le gare di un’altra quarantina di sport.

Risultati Selezioni Regionali Trofeo CONI/FIPE

Risultati Gran Premio Prime Alzate Strappo

Questo il risultato emerso dalle qualificazioni regionali tenutesi a Cervignano domenica 10 giugno in contemporanea con il Gran Premio nazionale Giovanissimi di strappo, entrambe gare riservate alla classe “Giovanissimi” (nati nel 2005) che, dopo l’esordio ai Giochi Sportivi, iniziano ad approcciarsi alle prime gare di pesistica vere e proprie.

Il “poker” della Miossport, composto nei maschi dal fuoriclasse Mattia Longhin (88,122 punti) cui ha fatto seguito l’eccezionale risultato dell”outsider” Riccardo Tittoto (68,061 punti) e nelle femmine da Michelle Aquilino Vivoli (punti 67,633) ed Eugenia Ommeniello (53,410 punti) ha saputo interpretare il regolamento della nuova gara meglio degli atleti della Pesistica Pordenone, (seconda con 180,180) cui però mancava un atleta,  ed alla Pesistica Udinese, particolarmente penalizzata per essersi presentata senza la squadra completa e finita al terzo posto con 65,399 punti.

Nel Gran Premio Prime Alzate di Strappo si sono particolarmente distinti Mattia Longhin e Riccardo Tittoto, entrambi della Miossport, in campo Maschile, e Allison Michelle Aquilino Vivoli (Miossport Cervignano) e Blessing Asare Agyemar (Pesistica Pordenone) in campo femminile.

 

 

 

 

 

 

Meeting di aggiornamento per Ufficiali di Gara Dirigenti Tecnici e Atleti



Agli Ufficiali di Gara del Friuli Venezia Giulia

Ai Dirigenti delle Società

Ai Tecnici / Allenatori

Agli Atleti interessati

A tutti i frequentatori di Palestra ove affisso questa convocazione

 

OGGETTO:      1° Meeting di aggiornamento tecnico per Ufficiali di Gara FIPE del Friuli Venezia Giulia Cervignano del Friuli, 15 aprile 2018

Il Comitato Regionale ha il piacere di comunicare che gli Ufficiali di gara della FIPE del Friuli Venezia Giulia, sono convocati al “1° Meeting di aggiornamento tecnico” che avrà luogo domenica 15 aprile 2018 ore 09:30 presso la “biblioteca comunale”, via Trieste 33 a Cervignano del Friuli; il programma, ancora in via di definizione, sarà inviato successivamente.

Nell’intento d’informare, oltre gli Ufficiali di gara, il maggior numero di Dirigenti, Tecnici e Atleti, il Comitato Regionale intende estendere l’invito anche agli appassionati che frequentano le tante palestre regionali; il Meeting, pertanto, è aperto a tutti, previa comunicazione scritta (mail, SMS, WA, ecc.), onde organizzare al meglio anche la parte logistica dell’incontro.

Chiediamo, cortesemente, alle Associazioni Sportive interessate di dare la massima diffusione tra gli iscritti.

 

Mail: comregpesi@pesifvg.it

Cell: +39 366 522 9362 (Flaiban)

Cordiali Saluti

Maria Rosa Flaiban

(Commissario Straordinario Comitato FIPE FVG)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Campionati Regionali Juniores di Pesistica Olimpica


Risultati Campionati Regionali Juniores di PO


 

INFO ORARI GARA:

Operazioni di peso: ore 14:30 tutte le categorie Maschili e Femminili

Inizio gara ore 15:45

Al termine della gara Premiazioni

 

 


INFO:

Termine ultimo iscrizioni lunedì 5 marzo 2018

Modulo iscrizioni gare regionali PDF

Modulo iscrizioni gare regionali xlsx

ISCRIZIONI ALLE GARE REGIONALI

Per una migliore organizzazione delle manifestazioni regionali, si richiede alle Società di far pervenire le iscrizioni entro e non oltre I quindici (15) giorni precedente la gara, come da Regolamento Attività Agonistica Federale 2018, compilando in tutte le sue parti il modulo allegato e inviandolo via mail a: comregpesi@pesifvg.it e mrosa.flaiban@gmail.com

 

ISCRIZIONI ALLE GARE (estratto dal PAAF 2018 pagina 14)

1. Fasi Regionali / Interregionali di Qualificazione

Le Società Sportive devono far pervenire all’Organizzazione Territoriale competente le iscrizioni degli Atleti, in forma scritta, nel termine indicato dal Comitato Regionale organizzatore della gara, pena l’esclusione dalla gara stessa.

Gli Atleti le cui iscrizioni giungono dopo il termine previsto non potranno prendere parte alle gare neanche sub-judice.

 

OPERAZIONI DI PESO FASI DI QUALIFICAZIONE

Operazioni di peso Fasi di Qualificazione (estratto dal PAAF 2018 pagina 18)Le operazioni di peso di ciascuna categoria o gruppo di categorie, si svolgono, di norma, 2 (due) ore prima dell’inizio della competizione di quella categoria o gruppo di categorie ed hanno la durata massima di 1 (una) ora.

Gli Atleti, per l’accertamento della propria identità devono obbligatoriamente esibire agli Ufficiali di Gara addetti alle operazioni di peso un documento di riconoscimento valido e hanno l’obbligo di consegnare agli Ufficiali di Gara, in tutte le gare di qualificazione, copia del certificato medico di idoneità specifica all’attività sportiva agonistica, pena l’esclusione dalla gara stessa.

Per quanto riguarda l’accertamento del regolare tesseramento degli Atleti lo stesso può avvenire unicamente tramite presentazione agli Ufficiali di Gara della tessera plastificata da Atleta Agonista.

Gli Atleti che il giorno della gara non hanno ancora ricevuto la tessera da Atleta Agonista – seppur correttamente tesserati – devono semplicemente mostrare all’atto del peso un documento di identità, dichiarando nome, cognome, data di nascita e Società di appartenenza; gli Ufficiali di Gara preposti avranno gli strumenti informatici idonei per verificare – in tempo reale – sul database federale “Leonardo” gli Atleti in organico per le Società della propria Regione. Gli Atleti che il giorno della competizione non risultano in elenco, NON possono prendere parte alla gara.

N.B. Le Società, per avere la certezza di aver completato l’iter di tesseramento dei propri Atleti, devono prenotare online il tesseramento, generare e stampare il MAV bancario (Pagamento Mediante Avviso) e pagare il MAV, almeno 7 giorni prima del giorno della gara. Diversamente corrono il rischio di vedere compromessa – in caso di non osservanza dei corretti procedimenti e del rispetto – delle tempistiche necessarie – la partecipazione dei propri Atleti alla gara.


TUTELA SANITARIA

TUTELA SANITARIA (estratto dal PAAF 2018 pagina 8)

………..

6. Tutti gli Atleti Agonisti di Pesistica Olimpica, Paralimpica e di Distensione su Panca hanno l’obbligo di presentarsi in ogni gara – all’atto delle operazioni di peso – con copia del Certificato Medico di idoneità specifica all’attività sportiva agonistica, che dovrà essere rilasciato ai competenti Ufficiali di Gara. In caso di mancata osservanza di questa norma l’Atleta verrà escluso dalla gara stessa.

Si ricorda che le condizioni inderogabili, per l’accettazione delle copie dei Certificati da parte degli Ufficiali di Gara preposti, sono le seguenti:

1. Il Certificato deve essere rilasciato esclusivamente da Medici specialisti in Medicina dello Sport, presso i Centri – pubblici o privati – accreditati;

2. Sul Certificato deve essere specificato che l’Atleta è idoneo all’attività sportiva agonistica delle discipline della Pesistica Olimpica o Sollevamento Pesi (e tale Certificato avrà validità anche per le gare di Distensione su Panca) o della Pesistica adattata a soggetti disabili o Paralimpica; in alternativa, i Certificati Medici potranno recare – nello spazio della Disciplina Sportiva – la dicitura FIPE (anche nella forma estesa). Se assieme alle predette discipline federali saranno menzionate anche altre discipline sportive non riconducibili alla FIPE (Es.: Atletica Leggera, Nuoto, Pallacanestro, Calcio, etc.), il Certificato sarà, comunque, accettato; al contrario, se il Certificato dovesse recare solo l’indicazione di altre discipline sportive non federali (seppur ricomprese nella stessa “categoria” sanitaria di quelle della FIPE), in assenza di indicazione esplicita di Pesistica Olimpica o Sollevamento Pesi o Pesistica Paralimpica o FIPE, il Certificato non potrà essere accettato. Si specifica, inoltre, che i certificati recanti le diciture di discipline sportive “compatibili” con le attività federali (panca piana, distensione su panca, crossfit, etc.) possono essere accettati solo se accompagnati da una delle suddette diciture.

3. Il Certificato Medico deve essere in corso di validità (si ricorda che il Certificato, in genere, ha la validità di un anno dalla data di rilascio), firmato dal Medico abilitato e intestato nominalmente al solo Atleta interessato. Ricordiamo che, a norma di Legge, i Medici, sono tenuti a rilasciare il certificato agonistico (se idonei) per le discipline della FIPE a tutti i ragazzi nati nel 2004, anche prima del compimento effettivo del quattordicesimo anno d’età, facendo fede l’anno solare di nascita dei ragazzi/e.

7. Per gli Atleti Non Agonisti che partecipano all’attività giovanile promozionale è sufficiente il possesso del certificato di idoneità all’attività sportiva non agonistica per la partecipazione ai Giochi Scolastici FIPE, ai Criterium Giovanissimi (Regionali e Nazionale), alle fasi regionali/interregionali dei Gran Premi Prime Alzate e del Trofeo CONI.

Anche per le gare promozionali vige l’obbligo della consegna, all’atto delle operazioni di peso, di copia del Certificato Medico agli Ufficiali di Gara preposti.

8. Gli Atleti disabili devono essere in possesso della certificazione medica rilasciata da un medico autorizzato che abiliti l’Atleta disabile alla pratica agonistica della disciplina della Pesistica (D.M. 04/03/1993).

9. Le Associazione/Società Sportive possono svolgere attività competitiva (sia ufficiale che amichevole) solo all’interno di un Impianto Sportivo dove sia accertata la presenza di un defibrillatore semiautomatico e di personale adeguatamente formato all’utilizzo (sulla base di quanto indicato dal CONI – con propria circolare 04.07.2017 – si deve ritenere tale chi ha ottenuto una abilitazione PSSD).