Campionati Regionali Assoluti di Para Powerlifting


RISULTATI:

02.05.2021 | Cervignano | Campionati Regionali Assoluti di Para Powerlifting


NORME PER LA PARTECIPAZIONE (scarica pdf)

La manifestazione si svolgerà presso il Palasport di Cervignano sul lato gomma, dove generalmente si organizzano le gare Regionali di Pesistica in sicurezza, seguendo tutte le disposizioni previste dalle linee guida della FIPE e dal Comune di Cervignano del Friuli per contrastare la diffusione del Corona Virus di cui si richiama al massimo rispetto e di cui riassumiamo le principali:
1) INGRESSO AL SITO SPORTIVO
Per tutti, l’ingresso e l’uscita dall’impianto dovranno avvenire (con percorsi separati appositamente segnalati) dall’ingresso principale del Palazzetto Lato Sud (non dalla palestra di Pesistica).
L’ingresso è riservato esclusivamente alle persone autorizzate e presenti nella lista predisposta dal Comitato Regionale (Atleti iscritti e loro tecnici, Ufficiali di gara ed organizzatori).
All’ingresso, ognuno dovrà depositare:
– l’autocertificazione debitamente compilata e firmata (Per i minorenni è richiesta la firma di un genitore).
– Le risultanze di un tampone negativo effettuato entro le 72 ore precedenti la gara.
– Dovrà, inoltre, Farsi rilevare la temperatura con il laser-scanner e sanificare le mani.
Ognuno dovrà indossare una mascherina (tipo chirurgico o FFP2) che dovrà essere mantenuta da tutti e per tutta la permanenza all’interno dell’impianto. L’unica eccezione è prevista per gli atleti, ma soltanto mentre eseguono una alzata (sia di riscaldamento, sia di gara).
L’ingresso sarà aperto
– Dalle ore 09.00 per gli organizzatori
– Dalle ore 10.00 per gli Ufficiali di Gara.
– Dalle ore 10.15 per gli atleti paralimpici e le donne.
– Dalle ore 10.45 per gli atleti maschi.
2) ZONE DI ATTESA
Saranno predisposte delle zone di attesa (vedi mappa allegata) sui gradoni e sul lato Ovest dell’impianto.
I posti dove potersi sedere (adeguatamente distanziati) saranno segnalati con del nastro adesivo verde.
3) SPOGLIATOI
Gli spogliatoi a disposizione sono 3 e sono ubicati nel corridoio sotto alle tribune principali dell’impianto.
Lo spogliatoio n. 2 è destinato alla sala peso dove avranno accesso esclusivamente 2 Ufficiali di gara ed alternativamente l’atleta che si deve pesare con il suo tecnico. L’ingresso al peso avverrà per chiamata da parte degli UDG addetti.
Gli atleti ed i loro tecnici in attesa del peso, attenderanno nelle zone di attesa o nel corridoio, mantenendo le distanze di sicurezza.
Gli spogliatoi 1 e 3 saranno adibiti rispettivamente a spogliatoio Maschi e Spogliatoio Femmine.
Nel rispetto delle norme emanate sia dalla FIPE sia dal Comune di Cervignano, nello spogliatoio possono entrare massimo 6 atleti alla volta. Sarà proibito l’uso delle docce e negli spogliatoi non è consentito lasciare alcun oggetto ne indumenti.
Dopo essersi cambiati per indossare gli indumenti di gara, gli atleti dovranno riporre ogni cosa nella loro borsa, che porteranno con sè nella zona di attesa, liberando lo spogliatoio per altri atleti.
4) AREA DI GARA
Nell’area di gara saranno disposti la panca di gara ed il tavolo della segreteria di gara.
5) AREA DI RISCALDAMENTO (Warmup)
L’area di riscaldamento (Warmup) sarà predisposta con 4 panche di riscaldamento,
Ogni atleta col suo tecnico sarà indirizzato da un addetto a recarsi alla panca di riscaldamento assegnata.
L’atleta ed il suo tecnico effettueranno il riscaldamento pre gara senza allontanarsi dalla zona della panca di riscaldamento assegnata se non quando sono chiamati sulla pedana di gare per effettuare una delle 3 alzate a disposizione, per poi ritornare rapidamente alla propria panca. Si rammenta che, sia in riscaldamento sia in gara, l’atleta dovrà utilizzare esclusivamente il magnesio personale.
Al termine della terza prova, il Tecnico e l’Atleta dovranno lasciare la propria panca di riscaldamento ed uscire dal sito sportivo. Sulla panca da riscaldamento, dopo la sanificazione effettuata dagli addetti dell’organizzazione, prenderà posto un altro atleta appartenente alla tornata di gara successiva che potrà, così, iniziare il riscaldamento.
Il Tecnico di ogni atleta farà da “spotter” sia per le alzate di riscaldamento sia per le alzate di gara e per queste ultime due addetti dell’organizzazione saranno posizionati ai lati del bilanciere per l’eventuale supporto in sicurezza.
La panca di gara ed il bilanciere saranno sanificati ad ogni alzata (con un foglio di carta usa e getta imbevuto di alcool) da parte degli addetti dell’organizzazione.
Eventuali altre norme potranno essere rese note in sede di gara.
Per altre info fare riferimento al protocollo “LINEE GUIDA PER L’ORGANIZZAZIONE DELLE GARE FEDERALI DI LIVELLO AGONISTICO, RICONOSCIUTE DI PREMINENTE INTERESSE NAZIONALE” presente sul sito federale al seguente indirizzo:http://www.pesistica.org/public/file_manager/ARCHIVIO/fipe/gare/nazionali/2021/Linee%20Guida/Linee%20Guida%20Gare%20Interesse%20Nazionale%20del%2003022021.pdf

 

 

 

 

 

 

 

Tutti promossi i Candidati Arbitri regionali di Pesistica del Comitato Regionale Fipe del Friuli Venezia Giulia

Rincalzi arbitrali per l’organizzazione tecnica delle prossime gare del Comitato Regionale – Esperienza diretta per i docenti – Entusiasmo dei vertici del CR

Giornata di esami, sabato scorso in Pordenone, per i sei candidati ad Arbitro regionale di Pesistica del CR FIPE del FVG. Rosella Bertolo, Gloria Forte, Stefano Peccolo, Raffaella Salgarella, Lara Vaccher e Marianna Vento, sono risultati idonei qualcuna/o anche a pieni voti (100 per 100 delle risposte esatte sui 100 quiz proposti all’esame). Una nuova generazione di Arbitri regionali si affiancherà al ridotto numero di colleghi che svolgono questo importante ruolo nella nostra Regione e regolerà le gare delle Pesistiche della FIPE. I sei nuovi/e colleghe/i entreranno subito in servizio già nelle prossime gare regionali, previste nel calendario delle attività agonistiche di questa Organizzazione Territoriale della FIPE. Il Delegato regionale, Fabio Martin, si è detto soddisfatto per l’esito dell’esame al pari del Coordinatore Regionale degli Ufficiali di Gara (CRUG), Enrico Zorzi che potrà tirare un sospiro di sollievo avendo al fianco questi nuovi bravi colleghi, molto motivati e partecipi, che collaboreranno per una gestione meno in affanno delle gare regionali di qualificazione e non solo. Martin e Zorzi riferiscono che questa mezza dozzina di nuovi colleghi saranno seguiti per lungo tempo nelle gare per affinare le loro capacità e arricchire le loro ridotte esperienze nella gestione regolamentare delle gare di Pesistica. I docenti del corso (Blasutig e Dalla Silvestra) hanno concluso il loro compito di formazione diretta traendo alcuni importanti insegnamenti, non solo sul piano didattico, ma anche su quello di natura tecnico-organizzativa delle lezioni e sui contenuti stessi da trattare per le future formazioni di questa importante figura della gara: l’Ufficiale di gara, altrimenti detto Arbitro. Il vicepresidente Mariarosa Flaiban ha salutato i nuovi colleghi dando loro il benvenuto nel settore arbitrale. In questo periodo, analoghe attività di formazione sono in corso. Docenti del vicino Veneto (Galifi Marco e Paoloni Cesiano) stanno conducendo in Trentino Alto Adige a Lagundo, un secondo corso di formazione per Arbitri di Pesistica. Il primo era stato portato a compimento con successo nei primi mesi dell’anno, sempre da loro con il supporto di Giorgio Braga, Gianluca Mancinelli e Abramo Pasinato in qualità di docenti, sostenuti attivamente dai rispettivi CR di appartenenza del Veneto, Abruzzo e Lombardia. Nel pomeriggio in Pordenone si è svolta la fase di qualificazione ai Campionati italiani Esordienti Under 15 di Pesistica Olimpica, la cui finale si svolgerà in Pavia alla fine di giugno.

Nella stessa giornata in Abruzzo (Teramo), in Calabria (Reggio Calabria), in Lazio, (Roma) in Piemonte (Torino), in Sardegna (Villaspeciosa – CA) e in Veneto (Verona) si sono svolte analoghe qualificazioni. Domenica sono proseguite in Campania (Agevola – NA), in Lombardia (Castellanza -VA), in Puglia (Capurso – BA), Sicilia (Priolo Gargallo – SR) e in Toscana (Campi Bisenzio – FI).